Presentato “Marghera Opera Festival” 2016, la lirica popolare per la Città Metropolitana


    Un ricco programma musicale, un prestigioso appuntamento con la musica lirica, spettacoli di qualità a prezzi contenuti, per una manifestazione dal grande valore culturale e sociale. Dal primo luglio torna in piazza Mercato “Marghera Opera Festival”, la rassegna promossa dall'Amministrazione comunale di Venezia, con la preziosa collaborazione del servizio Cultura e sport della Municipalità di Marghera, del Gran Teatro La Fenice, del Teatro Stabile del Veneto, e l'importante contributo dell'Ascom Marghera – Confcommercio e di Vela.

    Giunta alla sua undicesima edizione, la manifestazione proporrà sotto un cielo di stelle, le più importanti e popolari opere del repertorio lirico italiano, dalla Cavalleria Rusticana ai Pagliacci, da Rigoletto, a Madama Butterfly. Grazie poi alla collaborazione di due importanti istituzioni culturali della città verranno offerti  due eventi straordinari gratuiti: domenica 3 luglio alle ore 21.15 il Teatro Stabile del Veneto metterà in scena “Arlecchino furioso”, gioco scenico, che coinvolgerà le persone di tutte le età; mentre sabato 9 luglio, sempre alle 21.15, i solisti della Fenice proporranno “Recital lirico”.

    Il programma completo della manifestazione è stato presentato questa mattina a Ca' Farsetti nel corso di una conferenza stampa, alla presenza della vicesindaco del Comune di Venezia, Luciana Colle e dell'assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, insieme all'amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva, e al presidente dell'Ascom Marghera, Paolo Dall'Agnola e dal direttore artistico di “Fantasia in Re”, Stefano Giaroli.

    “Aver scelto di presentare la manifestazione nella sede principale del Comune di Venezia – ha esordito l'assessore Venturini – vuole sottolineare il rilievo che riveste il Festival, che non è solo una festa di Marghera, ma grazie al suo contenuto, alla cura con cui viene organizzato, al livello degli interpreti e della produzione, ha valenza metropolitana. Speriamo quindi che sempre più cittadini accorrano a questa manifestazione perché rappresenta un'occasione imperdibile”. “Un'opportunità – ha aggiunto la vicesindaco Colle - anche per i più giovani di avvicinarsi a questa forma di espressione artistica”.

    Come evidenziato dal presidente della Municipalità di Marghera, Gianfranco Bettin, “Marghera Opera Festival” si consolida e cresce anche quest’anno. Nel quadro articolato e ricco delle “Città in Festa”, si rivolge all’area metropolitana nel suo insieme, a questo scopo potenziando le strutture con la grande tribuna da 900 posti in piazza Mercato e conformando e sviluppando la qualità della proposta spettacolare e culturale, adatta a ogni pubblico”.

    Un format, quello delle Città in Festa – ha sottolineato il presidente di Vela Rosa Salva – che ha avuto grande successo, nato da un'intuizione del sindaco Brugnaro, per valorizzare esperienze che erano già presenti nei nostri territori, facendole emergere e mettendole in rete”.

    Ulteriore novità di quest'anno – ha anticipato Paolo Dall'Agnola – l'anteprima gastronomica a tema “La lirica… golosa” che dalle ore 18 alle 21 precederà l'inizio degli spettacoli con il coinvolgimento dei locali che si affacciano sull'arena.

    I biglietti sono già in vendita al gazebo di piazza Municipio a Marghera.

    Scarica le foto 1, 2


Venezia, 24 giugno 2016

 
Un momento della conferenza stampaun momento della conferenza stampa

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su