Per agenzia di rating Moody's prospettive economiche stabili per il Comune di Venezia. Zuin: “Nonostante le difficoltà stiamo riducendo il debito mantenendo in equilibrio il bilancio”.


    L'agenzia Moody's ha confermato per il Comune di Venezia il rating Baa2 con prospettive stabili riconoscendo all'Amministrazione buoni fondamentali finanziari, un indebitamento in riduzione e un tessuto economico ricco.

    “Questa notizia dice che stiamo lavorando nella giusta direzione – spiega l'assessore al Bilancio Michele Zuin -. Leggere che Venezia riflette una performance di bilancio complessivamente in equilibrio nel 2015 nonostante margini correnti tradizionalmente ridotti, che ci viene riconosciuto di aver abbassato il livello di indebitamento al 123% delle entrate correnti rispetto al 182% del 2011 e che è continuata la riduzione dei costi relativi al servizio del debito al 5,2% delle entrate correnti rispetto al 6,8 del 2014, in seguito ad una rinegoziazione di mutui erogati da Cdp, è una notizia che ci fa piacere e ci sprona a continuare su questa strada con l'obiettivo di diminuire il debito consolidato di 800 milioni che abbiamo trovato l'anno scorso appena insediati.

    É altresì importante vedere come Moody's – continua Zuin – collochi Venezia nella parte alta della fascia dei rating assegnati ai Comuni italiani. Questo dimostra, cosa che ci è stata riconosciuta, la solidità del nostro patrimonio e una posizione finanziaria adeguata”.


Venezia, 24 giugno 2016

  

 

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su