Depurazione scarichi

La tutela delle acque della Laguna di Venezia consiste nella riduzione del carico inquinante immesso nell'ambiente e nel controllo delle sorgenti di produzione dei reflui fognari la cui ricaduta possa interessare il corpo idrico lagunare e il suo Bacino Scolante.
L'obbligo di depurare gli scarichi reflui, sia con sistemi collettivi che individuali, è lo strumento legislativo principale per la tutela del suolo e delle acque. La peculiarità del territorio di Venezia, costituito dal Terraferma e Isole, comporta la necessità di adeguare gl scarichi attraverso differenti tipologie di impianti di depurazione, in base al sito ove insiste lo scarico da trattare e alla natura dello scarico stesso. Tale scelta è disciplinata dal Testo Unico Ambientale Dlgs.152/2006, dalle norme Tecniche Attuative del Piano Regionale di Tutela Delle Acque, dalla Legge Speciale per Venezia, dai Regolamenti Comunali e infine da una specifica Ordinanza Sindacale.

L'amministrazione Comunale controlla il rispetto della normativa in materia di Depurazione delle Acque grazie all'attività della Direzione Ambiente -Ufficio Tutela e Igiene delle Acque, attuando procedure di valutazione, approvazione e successiva verifica di conformità dei progetti di adegumento e delle autorizzazioni allo scarico, armonizzando il proprio operato con altri propri uffici (Edilizia, Commercio, Polizia Municipale...), altri enti pubblici (Città Metropolitana, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Veneto...), soggetti pubblici e privati (Insula spa, Veritas spa ...) ed organi preposti alla vigilanza ambientale.

I procedimenti in capo alla Direzione Ambiente che hanno ricadute sulla Tutela della matrice ambientale Acqua, insistono prevalentemente sulla tematica della depurazione delle acque reflue e sono avvallati da indagini istruttorie di carattere tecnico e tecnico-amministrativo. di seguito sono elencati alcuni degli atti a valenza esterna che gli uffici preposti emanano:


PROCEDIMENTI AUTORIZZATIVI:
approvazione di piani di adeguamento fognario ex lege 206/95 per scarichi immessi in Laguna di Venezia.
rilascio di attestazioni di invarianza di carico inquinante ex lege 206/95 combinata con il Regolamento Comunale di cui alla DGC n.4/2015 per immobili che scaricano le acque reflue in Laguna di Venezia
approvazione di progetti di regolare allacciamento al depuratore comunale ex lege 206/95 combinata con l'ordinanza sindacale n. 576/285889 del 06/07/2009 per immobili siti nelle Isole
autorizzazione allo scarico su suolo o acque superficiali per scarichi di acque reflue domestiche e assimilate ex Dlgs 152/2006


PROCEDIMENTI DISPOSITIVI:
disposizione di messa a norma degli scarichi
diffida alla corretta manutenzione degli scarichi
diffida all'utilizzo conforme degli scarichi secondo quanto autorizzato
ordinanze sindacali in materia di igiene pubblica


I procedimenti elencati sono meglio descritti nelle pagine web delle Politiche Ambientali alla voce Acque.


Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su