Il Piano degli Interventi

Il Piano degli Interventi (PI), in seguito e in attuazione alle scelte strategiche del PAT, definisce in modo dettagliato le trasformazioni del territorio da realizzarsi in un tempo determinato, attraverso interventi diretti o per mezzo di PUA (Piani Urbanistici Attuativi).

In pratica il PI ha i contenuti dei tradizionali PRG e delle sue Varianti (ad esempio la zonizzazione) ma con due importanti innovazioni:

  • all'interno del quadro di coerenze del PAT, il PI - come si è detto - viene determinato e gestito in modo del tutto autonomo dal Comune, ossia senza necessitare di un'approvazione a livello regionale o provinciale;
  • ha un periodo di validità limitato nel tempo (tipicamente cinque anni) e si raccorda con il bilancio pluriennale del Comune, con il programma triennale delle opere pubbliche e con gli altri strumenti comunali settoriali previsti da leggi statali e regionali, coordinando e subordinando la realizzazione di nuovi insediamenti alle fattibilità delle infrastrutture e delle opere di urbanizzazione.
 

Piano di Assetto del Territorio.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su