Assegno di maternità

Cos'è

È un contributo statale, concesso alle mamme che non hanno copertura previdenziale.
È possibile ottenerlo presentando domanda entro 6 mesi dalla nascita del figlio o dall'entrata in famiglia dei figli adottati o in affidamento preadottivo purché il minore non abbia superato i 6 anni di età al momento dell’adozione o dell’affidamento (ovvero la maggiore età in caso di adozioni o affidamenti internazionali).
L'assegno verrà corrisposto dall'INPS  tramite accredito sul conto corrente bancario/postale intestato o cointestato alla madre. Tale contributo  non costituisce reddito a fini fiscali e previdenziali.

Chi può richiederlo

Le madri, cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di permesso di soggiorno  UE per soggiornanti di lungo periodo, residenti nel territorio del Comune di Venezia, che non sono beneficiarie di trattamenti previdenziali di maternità a carico dell'INPS o altro Ente Previdenziale oppure con un'indennità inferiore all'ammontare dell'assegno di maternità (per l'anno 2015 pari a € 1.694,45) e con  certificazione ISEE per prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni di importo inferiore o pari a € 16.954,95.

Come fare

Presentare domanda su modulo debitamente compilato reperibile presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico “URP” o scaricabile a fondo pagina completo dei seguenti allegati:
- certificazione ISEE in corso di validità;
- fotocopia di un documento d'identità del richiedente;
- fotocopia della carta di soggiorno nel caso la richiedente sia cittadina extra-comunitaria (oppure fotocopia della ricevuta dell'assicurata postale con password e user ID di presentazione della domanda di rilascio della carta di soggiorno).
 

Quanto tempo ci vuole

Entro 45 giorni dall'inizio del procedimento.

Riferimenti normativi

D.lgs.151/2001 Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità;
D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159 Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE);
Regolamento comunale sui criteri applicativi dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).
 
Servizio Sociale ed Educativo
Responsabile del procedimento: Daniela Quarti
sociale.favaro@comune.venezia.it


 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su