Amministrazione straordinaria 2014/2015

Con Decreto del Prefetto della Provincia di Venezia proc. N. 795/2014 Area II del 2 luglio 2014, a seguito delle dimissioni in data 23.06.2014 di 24 consiglieri comunali, il Consiglio Comunale è stato sospeso in attesa dell'emanazione del Decreto Presidenziale di scioglimento ed è stato nominato Commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione dell'Ente, il dott. Vittorio Zappalorto.
Con Decreto del Presidente della Repubblica in data 22 luglio 2014 si è provveduto allo scioglimento del Consiglio Comunale di Venezia e alla nomina a Commissario Straordinario per la provvisoria gestione del Comune il dott. Zappalorto. 
Al Commissario sono attribuiti i poteri già spettanti al Sindaco, alla Giunta Comunale, al Consiglio Comunale.
Commissario

Con Decreti del Prefetto della Provincia di Venezia proc. N. 795/2014 Area II del 3 e 14 luglio 2014 e del 20 agosto 2014, sono stati nominati sub commissari i sigg.: dott. Natalino Manno, dott. Sergio Pomponio, dott. Vito Tatò e dott. Michele Scognamiglio.
Il Commissario ha delegato ai Sub Commissari le funzioni di competenza sindacale, nonché le funzioni di indirizzo e controllo sull'attività dei direttori e dei dirigenti su determinate materie.

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su