Diritti Civili, Politiche contro le Discriminazioni e Cultura lgbtq

logo Diritti Civili

L'Ufficio Diritti Civili, Politiche contro le Discriminazioni e Cultura lgbtq, avviato nell'autunno del 2013, promuove e realizza, in collaborazione anche con altri Uffici, azioni, eventi e iniziative che mirano ad accrescere  la tutela dei diritti civili, a contrastare ogni forma di discriminazione e a diffondere la cultura della dignità, libertà, uguaglianza solidarietà e cittadinanza così come definite nella Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea.

L'Ufficio, delle tematiche di cui si occupa, svolge una attività di monitoraggio degli atti dell'Ente e dei regolamenti comunali, incentiva gli scambi tra l'Amministrazione comunale e le Istituzioni ed Organismi che operano per la difesa dei Diritti Civili e per la lotta ad ogni forma di discriminazione.

Le principali fonti ispiratrici sono: la Costituzione Italiana, il Decreto Legislativo 216/2003, la Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea, la Direttiva 2000/78/CE e lo Statuto del Comune di Venezia.

Le pagine web dell'Ufficio sono in fase di implementazione continua anche in ragione dell'attività di monitoraggio su indicata.


Indirizzo
Ufficio Diritti Civili, Politiche contro le Discriminazioni e Cultura lgbtq
Ca' Farsetti, Sestiere S. Marco, 4136
Venezia

e-mail diritticivili@comune.venezia.it

Referente
Stefania Bragato - 041-2748010 - stefania.bragato@comune.venezia.it

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su