News n. 162/14

Logo Circuito Cinema

Al Rossini 1 da giovedì Il ricco,il povero e il maggiordomo, al Rossini 3 Storie pazzesche,  al Rossini 2 da venerdì Ma tu di che segno 6?

 
 
IL RICCO IL POVERO E IL MAGGIORDOMO

Woody Allen Evergreen. Il vecchio Woody non delude mai e anche con Magic in the Moonlight si piazza in testa alle classifiche delle presenze, visto in laguna da 1.500 spettatori. Resta in programmazione prr tutta la settimana al Giorgione A e all’Astra 1 del Lido. Nel mirino del regista, stavolta, la magìa e gli scherzi del cuore, con Stanley Crawford (Colin Firth), che arriva in Costa Azzurra – anni trenta - per smascherare una giovane e affascinante chiaroveggente (Emma Stone), che gli darà più filo da torcere del previsto… 

Prime visioni. Arrivano i film natalizi. Da giovedì al Rossini 1 Il ricco, il povero e il maggiordomo, ovvero il ritorno sugli schermi di Aldo, Giovanni e Giacomo con una fiaba comica in tempo di crisi: l'incontro fortuito di un industriale e del suo autista con un venditore abusivo destinato a portare scompiglio nella vita del ricco, ma il destino – si sa – talvolta è bizzarro… Sempre da giovedì, in sala 3, Storie pazzesche, ovvero episodi ad incastro di ordinaria mostruosità, sul labile confine fra fra civiltà e barbarie, un mosaico realistico e al contempo comico prodotto e offerto da Pedro Almodóvar e diretto dall’argentino Damian Szifron. Al Rossini 2, da venerdì, Ma tu di che segno 6?, il cinepanettone di Neri Parenti sulle ossessioni per i segni zodiacali, con Massimo Boldi, Gigi Proietti, Ricky Memphis. Al Dante, in ripresa, uno dei film evento della nuova stagione, Io sto con la sposa, che racconta il viaggio della speranza verso la Svezia di un gruppo di rifugiati politici, con lo stratagemma antifrontiere del corteo nuziale… Al Giorgione B Sils Maria di Olivier Assayas, con Juliette Binoche attrice tormentata, e il documentario del regista veneziano Daniele Frison Prossimi al mare, l’ex Ospedale al Mare del Lido di Venezia fra passato e presente. 

Proseguimenti.
Passa al Giorgione B da giovedì in ultimo spettacolo Mommy del giovane regista canadese Xavier Dolan: una madre single, il suo problematico figlio e una vicina di casa balbuziente destinata a giocare un ruolo importante nel ménage della strampalata famiglia. All’Astra 2 accoppiata di Scemo e più scemo 2 di Bobby e Peter Farrelly, con Jim Carrey e Jeff Daniels ancora bambinoni, vent’anni dopo e Ogni maledetto Natale, ritorno sugli schermi della banda di Boris (il trio Ciarrapico/Torre/Vendruscolo) per raccontare – con le facce, tra gli altri, di Corrado Guzzanti, Valerio Mastrandrea e Marco Giallini - di un Natale vissuto come il più grande incubo sociale e antropologico. Un incubo, peraltro, a lieto fine. Continua con grande successo di pubblico I pinguini di Madagascar, il nuovo cartoon della DreamWorks visto da quasi 2.500 spettatori (sabato e domenica al Rossini 2, domenica all’Astra 1.

Eventi. Da segnalare oggi al Rossini 2 il documentario Matisse Live, per il ciclo sulla grande arte al cinema; domani, mercoledì, al Rossini 3 la versione restaurata del classsico di Charlie Chaplin Tempi moderni; sempre mercoledì, alle 21.30, al Rossini 1 e al Dante di Mestre anteprima del film inglese Pride, con spettacolo unico alle 21.30 e biglietto promozionale a 5 euro; giovedì al Rossini 2, alle 20.30, anteprima del Think Forward Film Festival con la presentazione del documentario di Folco Quilici Sesto continente (ingresso libero sino ad esaurimento posti, previo ritiro del biglietto di cortesia). Lunedì prossimo all’Astra 1 del LidoIl segreto di Italia di Alessandro Bellucco.


Casa del Cinema. Domani, mercoledì, alle 17, presentazione del film documentario di Gian Piero Brunetta e Mirco Melanco  Fiat Lux. Gaetano Martino e la Cineteca Lucana, presenti in sala gli autori; in serata, alle 20.30, cineforum studentesco con Kill Your Darlings – Giovani ribelli di John Krokidas, dibattito a seguire (ingresso CinemaPiù studenti); giovedì il ciclo Giuseppe Berto, Venezia e il cinema con La cosa buffa di Aldo Lado (alle 17.30) e con Anonimo veneziano di Enrico Maria Salerno (h. 20.30); venerdì le Mutazioni di David Cronberg con La zona mortae lunedì prossimo, sempre di Cronenberg, La mosca (film in versione originale con sottotitoli italiani, h. 17.30/20.30). Al Centro Culturale Candiani giovedì alle 21 Gli ultimi giorni di James Moll.

Schede e servizi sul numero doppio dicembre/gennaio del mensile Circuito Cinema, in distribuzione gratuita nelle sale e on line al sito www.comune.venezia.it/cinema il Circuito Cinema è anche su Facebook circuitocinemaveneziamestre.

 

Comune di Venezia - Assessorato alle Attività Culturali
Circuito Cinema Comunale
Palazzo Mocenigo, San Stae 1991
30135 Venezia
Tel. 041.5241320 – Fax 041.5241342
www.comune.venezia.it/cinema/
circuitocinema@comune.venezia.it

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su