Aree protette

Il territorio comunale di Venezia, con gli ambienti lagunari, litoranei e di terraferma, conta vaste aree ad elevato valore naturalistico e/o paesaggistico, soggette a tutela ambientale.
Accanto alle tutele imposte a livello internazionale (SIC, ZPS, UNESCO), il Comune di Venezia si è dotato di proprio strumenti pianificatori e gestionali per la protezione della natura a diversi livelli di tutela.

Info e approfondimenti
Tutele e vincoli di protezione della Laguna di Venezia

Le oasi di Caroman, Alberoni e S. Nicolò

Le aree naturalistiche di Caroman, Alberoni e S. Nicolò, ambienti litoranei tra i più significativi dell'Alto Adriatico, sono designate Siti di Importanza Comunitaria (SIC) ai sensi della Direttiva Habitat 92/43/CEE e Zone di Protezione Speciale (ZPS), ai sensi della Direttiva Uccelli 2009/147/CE.
Sono anche individuate quali Oasi di protezione dal Piano faunistico venatorio regionale 2007/2012, ai sensi della L.R. del Veneto n. 1 del 5.1.2007.

Info e approfondimenti
Direzione Ambiente/Le Oasi

Le zone umide minori

Per la tutela delle zone umide minori presenti nella terraferma veneziana, il Comune di Venezia ha aderito al progetto nazionale di ricognizione e schedatura delle zone umide minori ed ha redatto il documento dal titolo "Tutela delle zone umide minori nel Comune di Venezia".

Info e approfondimenti
scarica il Rapporto "Tutela delle zone umide minori nel Comune diVenezia" (3.12 MB)

Piano di gestione area Unesco "Venezia e la sua Laguna”

La Laguna di Venezia è stata designata dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e laCultura) come Sito Patrimonio dell'Umanità e registrata nel 1987 nella lista del Patrimonio dell’Umanità (World Heritage List).
Il Comune di Venezia ha fatto da capofila per la redazione del Piano di gestione del Sito, con il quale si è analizzato e valutato le emergenze con un approccio sistemico considerando l’insieme delle componenti ambientali, fisiche, biologiche ed antropiche nelle loro interazioni e successivamente nei singoli problemi e fenomeni di criticità; si è valutato l’efficacia degli interventi in atto e definito gli indirizzi, gli interventi e le azioni che si ritengono necessari per perseguire gli obiettivi strategici di tutela e valorizzazione delle risorse patrimoniali del Sito.

Info e approfondimenti
Piano di gestione sito UNESCO "Venezia e la sua laguna"

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su