Ordinanza commissariale di divieto temporaneo di prelievo e di utilizzo a scopo irriguo delle acque del fiume Roviego. Presenza in acque di salmonella spp.

 
Con ordinanza sindacale n. 916, prot. 2014/498041, il Commissario straordinarioa ordina il divieto temporaneo di prelievo e di utilizzo a scopo irriguo delle acque del Fiume Ruviego per la presenza in acque superficiali di Salmonella supp.

Ordina inoltre:
- l’obbligo della cottura contestuale dei prodotti ittici da esso pescati tale da garantire il raggiungimento della temperatura di 72° C in tutta la massa.
- l’obbligo da parte dei pescatori di osservare le norme igieniche, di pulizia e disinfezione delle mani tali da tutelare la salute pubblica.

La presente ordinanza entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale.

La presente ordinanza rimarrà vigente fino a revoca comprovata dalle analisi favorevoli accertanti l’assenza di Salmonella, tempestivamente comunicate da ARPAV – Servizio Laboratorio Provinciale di Venezia al Comune di Venezia in persona del Sindaco, fermo restando gli obblighi derivanti da altre Ordinanze di medesimo oggetto emanate dai Comuni posti a valle lungo il corso d’acqua.



Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su