immagine logo iniziativa porte aperte al centro maree
immagine logo iniziativa porte aperte al centro maree
 
 
 

Un itinerario per conoscere l'attività del Centro riservato a gruppi di cittadini

 

Il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree prosegue anche quest'anno con il progetto "Porte aperte al Centro Maree", un itinerario per conoscere l'attività del centro apprezzato nello scorso anno da numerosi cittadini. Il progetto, riservato nel periodo ottobre-aprile alla comunità scolastica del territorio veneziano, viene rivolto, nel rimanenti mesi da maggio a settembre, a gruppi di cittadini di almeno 10 persone. 
Gli incontri possono essere richiesti da un referente del gruppo compilando il modulo riportato qui sotto. (Non si accettano richieste di partecipazione per singole persone).
Un tecnico qualificato della Sala Operativa del CPSM sarà disponibile per illustrare ai partecipanti le nozioni fondamentali per comprendere il fenomeno dell'acqua alta sia da un punto di vista fisico che previsionale, i sistemi di rilevazione in tempo reale dei livelli di marea in mare e in laguna, il monitoraggio meteo-ambientale e i canali informativi: il tecnico sarà inoltre a disposizione per qualunque chiarimento. 
Il Centro Maree auspica che da questi incontri possa nascere un momento di confronto e di collaborazione indispensabile per rendere più efficace il servizio reso alla città in occasione delle alte maree.

 

Attenzione: non si accettano richieste di partecipazione per singole persone

 

Programma degli incontri

Gli incontri avranno una durata di circa un'ora e mezza. Si svolgeranno presso la sala operativa del Centro Maree ( piano di Palazzo Cavalli
 S.Marco 4090
) nel periodo 15 maggio - 15 settembre e prevederanno la partecipazione di un piccolo gruppo di persone (max 15) per ciascun incontro.
Gli argomenti trattati, elencati qui sotto, saranno esposti mediante proiezioni e descrizione dei fenomeni attraverso simulazioni e confronti.

- Breve introduzione al fenomeno della marea e alle sue componenti: marea astronomica, contributo meteorologico, sessa
- L'acqua alta: le cause principali, la distribuzione nella laguna
- L'attività CPSM: la rilevazione in tempo reale della marea, la previsione, l'informazione 
- Cenni sull'andamento del medio mare e tendenza
- Analisi di alcuni casi di alta marea, confronti e discussione, gli errori
- CPSM oggi e sviluppi futuri




















 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su