Concorso per le scuole

L’Istituzione Parco della Laguna ha tra i suoi scopi statutari la promozione e la diffusione di conoscenze ed informazioni relative al territorio della laguna di Venezia. Per perseguire tali finalità organizza annualmente un concorso riservato alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado della provincia di Venezia.

Obiettivi del concorso sono:
- favorire la conoscenza del territorio lagunare,
- far crescere tra i giovani di Venezia e della provincia sensibilità e coscienza critica sulla difesa del patrimonio naturale, storico e culturale.
- raccogliere idee suggerimenti per un utilizzo sostenibile del territorio della laguna di Venezia.



concorso la laguna

8° Edizione 2014/2015 La laguna: salviamo le barene

Il moto ondoso, l’innalzamento del livello del mare, l’accumulo di rifiuti e altri fattori naturali e antropici stanno pesantemente minacciando l’ecosistema lagunare e ostacolano il mantenimento delle sue forme peculiari: le barene, basse isole tabulari tipiche di questo ambiente sospeso tra terra e mare, si erodono inesorabilmente.

Il tema di questo Concorso trae spunto da un progetto europeo coordinato dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dall’Università di Padova – LASA, al quale ha aderito l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Venezia, dal titolo LIFE Vimine (Venice Integrated Management of Intertidal Environments – Un approccio integrato alla conservazione sostenibile delle barene della laguna di Venezia). Il progetto propone di proteggere dall’erosione i margini delle barene della laguna nord tra le isole di Burano, Mazzorbo, Torcello e la Palude dei Laghi, con interventi di ingegneria naturalistica a basso impatto come fascinate (rami legati assieme con reti di materiale vegetale locale), trapianti di vegetazione e altro, ma anche di valorizzare il rapporto tra la comunità locale e questo territorio in continua trasformazione.

Come possiamo contribuire a proteggere questi habitat unici? Quali interventi proporre nel rispetto di un ambiente così fragile? Come fare affinché i residenti/ turisti/ studiosi se ne prendano cura?

Chiediamo di proporre idee per la protezione delle barene, delle piante che vi crescono e degli animali che le abitano, (descrivendo gli ambienti e la loro trasformazione, decantandone le bellezze, stimolando comportamenti virtuosi dei residenti e dei visitatori…).

Per saperne di più


 
concorso la laguna

7° Edizione 2013/2014 La laguna: idee per il parco

Sta per nascere il Parco della Laguna, un parco naturale che riguarda la laguna di Venezia per circa un terzo della sua estensione, collocato nella sua parte settentrionale, laddove meglio si conservano le peculiarità geomorfologiche, ma anche l’identità culturale, di questo ecosistema.
Che cosa vorresti trovare nel Parco?
Quali attività dovrebbe promuovere il nuovo soggetto chiamato a gestire il Parco?
Come valorizzare le ricchezze del territorio, favorire il rapporto tra gli abitanti e il paesaggio circostante e tra i residenti e i turisti?
Un Parco naturale è un ampio territorio in cui convivono uomo e natura. Vorremmo che il Parco della Laguna fosse un “parco da vivere” perché ogni cittadino, ogni istituzione, ogni viaggiatore che giunge a visitarlo possa sentire questi bellissimi luoghi come propri.
Questo sistema territoriale, ampio e complesso, è un vero e proprio laboratorio all’aria aperta e dovrebbe sperimentare pratiche di gestione “alternative”. Interventi di riqualificazione ambientale, diffusione delle conoscenze relative al patrimonio naturale e storico, didattica delle scienze naturali, promozione di attività economiche compatibili con il rispetto dell’ambiente… sono solo alcuni tra i principali obiettivi che un parco è chiamato a perseguire nell’ottica di uno sviluppo sostenibile, di uno sviluppo cioè che fa uso delle risorse naturali con equilibrio, consapevolezza e parsimonia, così da garantirne il godimento anche alle generazioni future.

Per saperne di più

 
concorso la laguna

6° Edizione 2012/2013 La laguna: difesa di Venezia

La laguna di Venezia è un territorio molto ricco e complesso sia dal punto di vista naturalistico sia storico, antropologico e culturale. Il Concorso propone una riflessione sull’utilizzo della laguna per difendere le popolazioni veneziane e sulle modalità e gli ambiti di un riuso sostenibile dei tanti manufatti militari che la storia ha depositato in questo territorio.
I partecipanti sono invitati a esplorare, conoscere, scoprire e avventurarsi nel complesso sistema delle fortificazioni lagunari.

Per saperne di più

 
la laguna 2011

5° Edizione 2011/2012 La laguna: tante isole, un parco

La lagunadi Venezia è un territorio molto ricco e complesso sia dal punto di vistanaturalistico sia storico, antropologico e culturale. Il Concorso propone unariflessione sulle modalità e gli ambiti di un utilizzo sostenibile della lagunache sviluppi, in particolare, nuove forme del “vivere”, lavorare e abitare,stimolando la conoscenza di questi luoghi come primi passi verso laprogettazione di un parco della laguna.
 
Ipartecipanti sono invitati a esplorare, conoscere, scoprire e avventurarsi trale isole della laguna, nelle lorostorie, leggende e tradizioni. Il Concorso invita a valutare creativamenteanche le evoluzioni del rapporto tra la laguna e i suoi abitanti, con immagini,materiali, racconti di esperienze per descrivere le differenti isole checostellano questo ambiente così particolare.

Per saperne di più

 
laguna mestieri

4° Edizione 2010/2011 La laguna: tanti mestieri

La laguna di Venezia è un territorio molto ricco e complesso sia dal punto di vista naturalistico che storico, antropologico e culturale. Il Concorso propone una riflessione sulle modalità e gli ambiti di un utilizzo sostenibile della laguna che sviluppi, in particolare, nuove forme del “vivere”, lavorare e abitare, stimolando la conoscenza di questi luoghi come primi passi verso la progettazione di un parco della laguna.
I partecipanti sono invitati a conoscere le diverse tipologie di mestieri lagunari: antichi, nuovi, tipici o sviluppati secondo tradizioni locali. Il Concorso invita a valutare creativamente anche le evoluzioni del rapporto tra la laguna e i suoi abitanti, con immagini, materiali, racconti di esperienze per descrivere i tanti mestieri che l’uomo ha saputo e sa ancora oggi inventare per vivere al meglio questo ambiente così particolare.

Per saperne di più

 
laguna una storia

3° Edizione 2009/2010 La laguna: una storia

Il Concorso propone una riflessione sulle modalità e gli ambiti di un utilizzo sostenibile della laguna che sviluppi, in particolare, nuove forme del “vivere”, lavorare, abitare, stimolando la conoscenza di questi luoghi come primi passi verso la progettazione di un parco della laguna. Si immagini, allora, una storia che abbia come protagonisti coloro che vivono in laguna, che la abitano, la visitano o, più semplicemente, la attraversano. Uomini o animali, come si preferisce.
Si rifletta sull’ambiente lagunare, sulle storie del suo mutamento nel tempo, raccontando com’era, come è o come potrebbe essere.
Si pensi, infine, a come appariva, appare o potrebbe apparire questo territorio, utilizzando immagini e materiali per raccontare una storia.

Per saperne di più

 
laguna un rifugio

2° Edizione 2008/2009 La laguna: un rifugio

Si pensi, allora, ad un rifugio per coloro che vivono in laguna, che la abitano, la visitano o, più semplicemente, la attraversano. Umani o animali, come si preferisce.
Si immagini un luogo dove possano fermarsi, riposarsi, ripararsi, ma anche mangiare, giocare, osservare o studiare ciò che sta loro intorno.
Si immagini, infine, com’è: esiste già e si vuole solo “recuperarlo” oppure è uno spazio nuovo, da inventare e costruire con l’utilizzo di materiali eco-compatibili?

Per saperne di più

 
il mio parco

1° Edizione 2007/2008 La laguna: il mio parco

Racconta in un breve video la tua idea per un vero e proprio Parco della laguna, i progetti e le attività che vi si potrebbero realizzare, e partecipa al Video-concorso “Scuola e dintorni” dedicato agli studenti delle scuole superiori della provincia di Venezia.

Per saperne di più

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su