Ca' Foscari parla TURCO

Foto di Daniel van Moll

Nonostante lo sgombero di Piazza Taksim, le proteste in Turchia continuano e dilagano da Istanbul alle altre città. La piazza è diventata il luogo simbolico ed eterogeneo in cui due visioni diverse del mondo si scontrano. Ca’ Foscari, con il Dipartimento di studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea, ha deciso di aprire uno spazio virtuale, in rete, per offrire uno sguardo lucido e multidisciplinare su ciò che accade in questi giorni in terra turca
I turcofoni del DSAAM, in particolare, propongono di condividere questo spazio di discussione, fornendo anche materiali inediti, selezionati e tradotti dagli studenti cafoscarini, provenienti dalla Turchia. L’iniziativa nasce per stimolare un dibattito di largo respiro che faccia dell’università un luogo di informazione e rielaborazione, nell’interesse di tutta la società civile.

Chi fosse interessato a inviare contributi può scrivere a vera@unive.it

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su