Benessere organizzativo

Il Comune di Venezia ha adottato una serie di azioni per promuovere il benessere organizzativo dei dipendenti ai sensi dell’art.20 comma 3 del D. Lgs 33 del 2013

 
 

PROGETTO DI STUDIO VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO
Il Progetto di studio e valutazione del rischio “stress lavoro-correlato" nei dipendenti del comune di Venezia è stato promosso dalla Direzione Generale -Servizio Prevenzione e Protezione- in collaborazione con il Dipartimento di Scienze cliniche e di comunità dell'Università degli studi di Milano.
Tale progetto si pone l'obiettivo di esaminare le condizioni di lavoro e i possibili fattori di stress che colpiscono i dipendenti comunali attraverso la raccolta e l'analisi di indicatori.
Il percorso prevede di:

  • Informare gli operatori, a partire da Dirigenti e Preposti, circa le problematiche stress correlate.
  • Esaminare le condizioni di lavoro ed individuare i possibili fattori di stress, mediante l’analisi osservazionale e la raccolta di indicatori sia di carattere soggettivo che oggettivo.
  • Valutare i fattori inerenti l’attività lavorativa, le caratteristiche personali e le situazioni extra-lavorative in grado di influenzare le condizioni di benessere psicofisico degli operatori.
  • Analizzare le interazioni e stimare il peso dei diversi fattori nel condizionare le diverse modalità di risposta allo stress nonché eventuali effetti sulla salute degli operatori.
  • Individuare eventuali aspetti critici del problema (di tipo organizzativo, relazionale, personale, sociale)
  • Indirizzare eventuali interventi di tipo preventivo e correttivo

 
Contatti
Servizio Prevenzione e protezione
Direzione Generale
Comune di Venezia
T.041.2748665
 

COMITATO UNICO DI GARANZIA (CUG)
Link a /archivio/46785


CONSIGLIERA DI FIDUCIA
La Consigliera di Fiducia è una figura che opera in collaborazione con il Comitato Unico di Garanzia (CUG) del Comune di Venezia.
I suoi compiti e competenze sono disciplinate dagli artt. 6, 7 e 8 del “Codice di Condotta contro le molestie sessuali” e dagli art. 4, 5 e 6 del “Codice di condotta a tutela della dignità del personale del Comune di Venezia”.
Le dipendenti e i dipendenti che presumono di essere vittima di molestie sessuali o di essere oggetto di mobbing possono rivolgersi alla Consigliera di Fiducia per ricevere consulenza e assistenza e/o per richiederne l’intervento.
L'Avv. EMANUELA MARTI dal 7 luglio 2010 è la Consigliera di Fiducia del Comune di Venezia.
Contatti
emanuela.marti@comune.venezia.it


UFFICIO SOCIALE DI AZIENDA
E’ stato costituito l’Ufficio sociale d’azienda, una struttura operativa che mira al superamento delle situazioni di disagio del dipendente nell’ambito lavorativo, e si rivolge a tutti i dipendenti e le dipendenti in caso di:

  • difficoltà relazionali con colleghi e superiori; problemi di handicap, alcolismo, tossicodipendenza, malattie e disagi di natura psicologica o familiare;
  • necessità di ottenere informazioni sulle prestazioni sociali, sanitarie e previdenziali erogate dal Comune di Venezia e dalla rete dei servizi territoriali.

 
L’ufficio sociale all’interno della dimensione aziendale si rivolge alla persona nella sua globalità, focalizzando il ruolo di lavoratore e dando quindi una risposta alla domanda di persone, gruppi, funzioni che manifestano un disagio all’interno dell’organizzazione.

L’attività dell’Ufficio Sociale d’Azienda comprende:

  • Una funzione di ascolto e consulenza nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici dell’Ente in condizioni di difficoltà nell’ambito lavorativo;
  • La predisposizione di progetti personalizzati di mantenimento e reinserimento lavorativo di dipendenti portatori di disagio, con l’obiettivo di valorizzare le risorse umane e le capacità professionali;
  • la programmazione di interventi tesi al miglioramento della qualità delle relazioni personali dei dipendenti all’interno dell’Ente, nonché tra i dipendenti e l’Ente stesso;
  • Nel caso si verifichino casi urgenti di manifestazioni di disagio da parte di dipendenti e/o utenti e/o terzi, l’Ufficio fornisce supporto provvedendo a gestire personalmente la situazione di urgenza, ed indirizzando per i relativi seguiti.

 
Ufficio Sociale di Azienda
Settore Affari Giuridici
Direzione Risorse Umane
T. 041.2748469
fabio.amadi@comune.venezia.it


Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su