Concorso di idee "Insieme per la sicurezza stradale"

 

locandina del concorso un girotondo tra bambini e vigili intorno al semaforo


Il perseguimento di una maggiore sicurezza sulle strade e nell'ambiente lagunare è una necessità primaria della società moderna, che deve essere sostenuta e promossa a tutti i livelli istituzionali.

Il Corpo della Polizia Municipale di Venezia, da sempre sensibile ai temi della sicurezza stradale, con questa iniziativa intende promuovere una rinnovata cultura dell'educazione stradale vista, non come mera elencazione di regole da rispettare e sanzioni da comminare ma quale attività culturale tematica per la corretta fruizione della strada, importante punto di incontro tra le persone, nel rispetto delle specifiche individualità.


 

Edizione 2016

disegno 1° classificato classe I H "Bellini" uno scheletro che guida una macchina lo slogan: hei amico cambia. dai precedenza alla vita
1° classificato classe 2 D "Malcontenta"

La sesta edizione ha visto la partecipazione di sette scuole del territorio comunale che hanno presentato un totale di quarantotto opere pittoriche.
La Giuria ha ritenuto di premiare la classe 2 D della scuola secondaria di primo grado di Malcontenta con l'opera avente come titolo "- corri + vivi!".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Fermi"  con l'opera realizzata dalla classe 3 C dal titolo "Crash e perdi i colori della vita".
Si è aggiudicato infine il terzo posto la classe 2 C della scuola secondaria di primo grado "Don Milani" della Gazzera con l' opera dal titolo "Mamma sarebbe stata felice se fossi tornato da .....lei".
Tutte le opere saranno esposte presso la Biblioteca Civica di Mestre dal 20 maggio al 10 giugno p.v.

 

Edizione 2015


disegno 1° classificato classe I H "Bellini" uno scheletro che guida una macchina lo slogan: hei amico cambia. dai precedenza alla vita
1° classificato classe I H "Bellini"

La quinta edizione ha visto la partecipazione di quattro scuole del territorio comunale che hanno presentato un totale di 15 opere pittoriche.
La Giuria ha ritenuto di premiare la classe I H della scuola secondaria di primo grado "Bellini" di Mestre con l'opera avente come titolo "Hei amico... cambia! Dai precedenza alla vita!".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Fermi"  con l'opera realizzata dalla classe III A dal titolo "Una partita si puo' perdere, la vita no. Vai piano".
Si è aggiudicato infine il terzo posto la classe III C della scuola secondaria di primo grado "Don Milani" della Gazzera con l' opera dal titolo "L'auto puo' bere io invece no".
Tutte le opere saranno esposte presso la Biblioteca Civica di Mestre dal 6 al 20 giugno p.v.

Vai al comunicato stampa

Vai alla pagina della Biblioteca VEZ

 

Edizione 2014

 
disegno 1° classificato classe III C "Don Milani" un bambino che va in bicicletta e una vigilessa che lo ferma. lo slogan: vai in bicicletta e le regole rispetta
1° classificato classe III C "Don Milani"

La quarta edizione ha visto la partecipazione di sette scuole del territorio comunale che hanno presentato un totale di 64 opere pittoriche.
La Giuria ha ritenuto di premiare la classe III C della scuola secondaria di primo grado "Don Milani" della Gazzera con l'opera avente come titolo "Vai in bicicletta e le regole rispetta".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Malcontenta"  con l'opera realizzata dalla classe I F dal titolo "Vogliamo continuare a vederle bianche".
Si è aggiudicato infine il terzo posto la classe III A della scuola secondaria di primo grado "Berna" di Mestre con l' opera dal titolo "Gli alcolici non sanno guidare".
La premiazione conclusiva si è svolta presso il Parco San Giuliano di Mestre contestualmente alla Manifestazione finale di Educazione Stradale.
Tutte le opere pervenute sono esposte presso il Centro Commerciale "La Nave de Vero" di Marghera fino al 31 maggio.

 

Edizione 2013

 
disegno 1° classificato classe III G "Bellini" un cruciverba sulla sicurezza stradale
1° classificato classe III G "Bellini"

La terza edizione ha visto la partecipazione di sei scuole del territorio comunale che hanno presentato un totale di 39 opere pittoriche.
La Giuria ha ritenuto di premiare la classe III G della scuola secondaria di primo grado "Bellini" di Mestre con l'opera avente come titolo "Cruciverba n. 577 Insieme per la sicurezza stradale".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Maria Immacolata" di Mestre con l'opera realizzata dalla classe I A dal titolo "L'auto in strada beve io no".
Si è aggiudicato infine il terzo posto la classe III F della scuola secondaria di primo grado "Fermi" di Zelarino con l' opera dal titolo "La sicurezza è fondamentale quindi in pista ciclabile devi andare".
La premiazione conclusiva si è svolta presso il Parco Albanese di Carpenedo-Bissuola contestualmente con la Manifestazione finale di Educazione Stradale.
Tutte le opere pervenute sono state successivamente esposte presso il Centro Commerciale "Le Barche".

 

disegno 1° classificato classe II B "Don Milani" autovettura con a bordo un gatto e un cagnolino. lo slogan: metti al sicuro anche loro oltre a loro
1° classificato classe II B "Don Milani"

Edizione 2012

Questa seconda edizione ha visto la partecipazione di nove scuole del territorio comunale che hanno presentato un totale di 41 opere pittoriche.
La Giuria ha ritenuto di premiare la classe II B della scuola secondaria di primo grado "Don Milani" della Gazzera per l'opera avente come titolo "Metti al sicuro anche loro oltre  loro".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Bellini" di Mestre con l'opera realizzata dalla classe II G dal titolo "Accessori indispensabili: orologio, occhiali, cintura.....di sicurezza".
Si è aggiudicato infine il terzo posto la classe I C della scuola secondaria di primo grado "Trentin" di Mestre con l' opera dal titolo "Limite superato boom immediato".
Menzione particolare della Giuria hanno avuto le scuole "Spallanzani" e "Maria Immacolata" di Mestre, "Einaudi" di Malcontenta e l'Istituto "Cavanis" di Venezia.
La premiazione conclusiva si è svolta presso il Parco Albanese di Carpenedo-Bissuola contestualmente con la Manifestazione finale di Educazione Stradale.
Tutte le opere pervenute sono state successivamente esposte presso il Centro Commerciale "Le Barche".

 

disegno 1° classificato classe IIA "Antonio Gramsci" Un uomo bendato alla guida. lo slogan: se bevi non vedi
1° classificato classe II A "Antonio Gramsci"

Edizione 2011

Questa prima edizione ha visto la partecipazione di diverse scuole del territorio, insulare e di terraferma, con la realizzazione di opere pittoriche eseguite con tecniche tradizionali e fotomontaggi di immagini. La Giuria ha ritenuto di premiare la scuola secondaria di primo grado "Antonio Gramsci" di Campalto per l'opera realizzata dalla classe II A, avente come titolo "Se bevi non vedi".
Al secondo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "Salvo D'Acquisto" della Gazzera con l'opera realizzata dalla classe I D dal titolo "con l'MP3 non si attraversa altrimenti rischi che la tua vita vada persa".
Al terzo posto si è classificata la scuola secondaria di primo grado "A.Manunzio", sede "Bellini" con un'opera dal titolo "pochi gesti ti salvano".
Menzione particolare della Giuria hanno avuto le scuole "Spallanzani", "Berna" e "Maria Immacolata" di Mestre.
La premiazione conclusiva di questa prima edizione si è svolta presso il Teatro Momo di Mestre, dove i vincitori, accompagnati dai loro insegnanti, hanno ritirato i premi dalle mani del Comandante Generale.
Tutte le opere pervenute sono state successivamente esposte presso il Centro Commerciale "Le Barche" e presso diversi negozi del centro.

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su