Le altre proposte di intervento

 
foto progetto

Qui trovi i nostri progetti speciali

Progetto "Lybra"
We are Free
Nonni al volante
In-Formiamo
Se bevi non vedi
Drive in Italy


Vuoi richiedere un intervento presso la tua sede ?

Scrivi a: educazione.stradale@comune.venezia.it

 

Attività in palestra
Attività in palestra

Progetto "Lybra"

Il progetto, articolato in più giornate, attraverso attività in palestra (allo scopo di stimolare l'autonomia con semplici esercizi di psicomotricità), incontri in aula e uscite nel territorio (per incrementare la capacità di orientamento e la conoscenza della segnaletica e delle norme di comportamento)  è destinato a promuovere una maggiore autonomia nella libera circolazione delle persone diversamente abili.

Questo contribuirà altresì a stimolare l l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico e a riconoscere, nell'operatore di polizia operante nel territorio, un giusto riferimento in caso di necessità.

 

We are free
We are free

We are free !

Progetto già sperimentato con gli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di secondo grado e proponibile anche ad Enti o Associazioni interessate.

Il Programma, suddiviso in due parti, prevede un incontro partecipato con gli studenti mediante l'utilizzo di video e supporti multimediali ed è volto ad approfondire le tematiche relative all'abuso di bevande alcooliche e all'assunzione di sostanze stupefacenti prima di porsi alla guida di veicoli.

Particolare attenzione viene posta allo stato psico-fisico dei soggetti e alle conseguenze di carattere amministrativo e penale derivanti da tale condotta.

 

Anziani alla guida
Anziani alla guida

Anziani alla guida

Questo progetto è rivolto agli anziani residenti in città allo scopo di fornire preziose informazioni sulla sicurezza stradale e sulle ultime modifiche al Codice della Strada.

Il tutto avviene mediante l'utilizzo di supporti multimediali, in un clima di dialogo e confronto con i nostri operatori. La parte teorica viene intervallata da scenette spiritose sugli argomenti trattati e da "incursioni" del gruppo teatrale "Ghebo Show".

Viene proposto alle municipalità cittadine e/o alle associazioni culturali e sportive interessate.

 

Gazebo informativo
Gazebo informativo

In-Formiamo

Alcuni operatori vengono impiegati in attività di prevenzione degli incidenti stradali e per aggiornare la cittadinanza sulle principali modifiche della normativa in vigore. Particolare attenzione viene posta agli articoli del Codice della Strada riguardanti la guida sotto l'influenza dell'alcool e in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti (artt. 186 e 187 C.d.S.).

A richiesta gli operatori, tramite un gazebo attrezzato con strumentazione  multimediale e tecnica (autovelox, etilometro, pre-test, ecc), effettuano il proprio servizio a contatto diretto con il pubblico durante manifestazioni, fiere, sagre ed altri eventi cittadini.

Il progetto "In-Formiamo" viene proposto altresì per attività legate alla circolazione acquea in centro storico, nelle isole maggiori e durante la manifestazione finale di educazione stradale.

 

Se bevi non vedi
Se bevi non vedi

Se bevi non vedi

Iniziativa dedicata alla  problematica del consumo di sostanze alcooliche  da parte degli adolescenti, con particolare riguardo alla successiva guida di veicoli.

Specifica attenzione viene dedicata alle conseguenze amministrative e penali correlate all'esito positivo dei test alcolimetrici durante i controlli di polizia.

Tale progetto può essere svolto, oltre che nelle scuole interessate, in tutti gli ambiti cittadini in cui è estremamente importante il ruolo preventivo della polizia municipale rispetto a tale problematica sociale (municipalità, associazioni, pubblici esercizi, ritrovi per giovani, ecc).

 

foto vigili gazebo
Punto informativo

Drive in Italy

Il  progetto, dedicato ai cittadini  extracomunitari, viene svolto mediante incontri in aula dedicati all'illustrazione della normativa vigente nel nostro paese in materia di circolazione stradale.

Ampio spazio viene dedicato alla distinzione fra le varie tipologie di patenti di guida, alle principali norme di comportamento, alle procedure di carattere burocratico relative alle immatricolazioni-revisioni-trasferimenti di proprietà dei veicoli e alle disposizioni in materia di assicurazione obbligatoria RCA.

A conclusione degli incontri, viene favorito il dibattito tra i presenti, al fine di sviluppare le problematiche legate all'uso e all'abuso delle sostanze alcooliche e psicotrope alla guida dei veicoli e le conseguenze amministrative e penali correlate.

 


Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su