Noleggio con conducente con autovetture



          VEDI     IL    link    INFORMATIVO   DELL'UFFICIO.





INTESTAZIONE DELL' AUTORIZZAZIONE

 Intestazione dell'autorizzazione. L'autorizzazione per il servizio di noleggio può essere intestata a persona fisica in possesso dei requisiti professionali e morali previsti, o a società (art. 5 e seguenti del regolamento). Nel caso di società il requisito dell'idoneità morale e il requisito professionale dell'iscrizione al ruolo dei conducenti può essere posseduta dal titolare dell'impresa, da un socio, da un amministratore o da un institore o direttore preposto alla sede dell'impresa stessa. Il requisito professionale deve essere posseduto anche da tutti i dipendenti con qualifica di autista.

 
 

NUOVA AUTORIZZAZIONE NCC

Nuova autorizzazione per il servizio di noleggio con conducente con autovettura (n.c.c. auto)
La L. n. 21/1992, la L.R. n. 22/1996 ed il regolamento comunale del settore (Delib. C.C. n. 29 dell'1.03.1999 e successive integrazioni e modifiche) prevedono che le autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente con autovettura siano contingentate e che, qualora venga accertata la disponibilità di nuove autorizzazioni (a seguito di rinuncia degli interessati o di aumento del contingente), deve essere bandito un concorso pubblico per titoli e colloquio a cui sono ammessi tutti gli interessati in possesso dell'iscrizione al Ruolo dei Conducenti presso la CCIAA di Venezia ex art. 10 L.R. n. 22/1996. Il relativo bando di concorso deve essere approvato dalla Giunta Comunale sentita la Commissione Consultiva Comunale costituita ai sensi dell'art. 4 della L. n. 21/1992 e art. 13 dellaL.R. n. 22/1996.
Una volta espletata la procedura concorsuale a ciascun soggetto dichiarato vincitore viene rilasciata un'autorizzazione in base alla quale deve essere richiesto il nulla osta per l'immatricolazione della vettura da parte dell'Ufficio Provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri (ex Motorizzazione Civile). Una volta ottenuta l'immatricolazione,gli interessati devono produrre la carta di circolazione. L'ufficio provvede alla trascrizione della targa del veicolo sull'autorizzazione ed alla consegna dela stessa

 

TRASFERIMENTO AUTORIZZAZIONE N.C.C. AUTO.

La L.n. 21/1992, la L.R.n. 22/1996 ed il regolamento comunale del settore (Delib. C.C. n. 29 dell'1.03.1999) prevedono che le autorizzazioni per il servizio n.c.c. auto possano essere trasferite per atto tra vivi o per causa di morte. Il titolare (o gli eredi) deve trovarsi nelle condizioni previste dal regolamento e deve presentare opportuna richiesta al Comune indicando il nominativo della persona fisica o società, iscritta al ruolo dei conducenti, alla quale intende trasferire la licenza, allegando copia dell'atto di trasferimento o del titolo di subentro per causa di morte.
Il subentrante deve presentare opportuna istanza (Vedi modello) presente sul sito internet della direzione mobilità e trasporti) completa di tutte le autocertificazioni e dichiarazioni necessarie per l'immatricolazione della vettura. Una volta effettuata la verifica del possesso dei requisiti soggettivi, l'ufficio rilascia il provvedimento che autorizza il trasferimento e consegna il nulla osta per l'immatricolazione del veicolo. Avvenuta l'immatricolazione, l'ufficio provvede a trascrivere il n. di targa sull'autorizzazione ed alla consegna della stessa intestata al subentrante.

NULLA OSTA SOSTITUZIONE VEICOLO N.C.C. AUTO.

Per la sostituzione di un veicolo in servizio n.c.c. auto il titolare dell'autorizzazione deve richiedere il rilascio di un apposito nulla osta da parte del Comune (vedi modello)
Una volta rilasciato il nulla osta,l'interessato provvede al collaudo del veicolo presso l'Ufficio provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri. L'ufficio provvede a trascrivere i dati del nuovo veicolo sull'autorizzazione, vista la carta di circolazione.

CONTRASSEGNI NCC

Le autovetture in servizio NCC devono recare all'interno del parabrezza anteriore e sul lunotto posteriore un contrassegno con la scritta "noleggio" nonché una targa metallica, collocata nella parte posteriore, inamovibile, recante la dicitura "N.C.C.", lo stemma comunale, il numero dell'autorizzazione e il numero di targa del veicolo cui l'autorizzazione stessa è riferita (art. 35 del regolamento).
La targa con lo stemma comunale e i contrassegni vengono forniti esclusivamente dalle ditte autorizzate dal Comune previo presentazione di apposita dichiarazione rilasciata dall'ufficio.

NUOVA AUTORIZZAZIONE N.C.C. AUTO EXTRACONTINGENTE

 
La delibera della G.R. n. 4125 del 10.11.1998 prevede il rilascio di autorizzazioni n.c.c. auto extracontingente per i seguenti servizi:
a) scuolabus;
b) autoambulanze in servizio di noleggio;
c)  trasporto disabili ambulanti e non deambulanti;
d)  veicoli a trazione animale.
La procedura di rilascio prevede un'istanza da parte del richiedente vedi modello . e l'eventuale dichiarazione dei dispositivi installati nel veicolo in caso di trasporto destinato a persone diversamente abili.Verificato il possesso dei requisiti, l'ufficio provvede al rilascio dell'autorizzazione ed alla consegna del nullaosta per l'immatricolazione del veicolo. L'interessato, dopo aver provveduto all'immatricolazione e al collaudo  del veicolo, consegna la carta di circolazione all'ufficio per la trascrizione della targa sull'autorizzazione.

 

MODULISTICA NOLEGGIO CON CONDUCENTE

VEDI  MODULISTICA  RELATIVA  AL NOLEGGIO  CON CONDUCENTE

 

VEICOLI A TRAZIONE ANIMALE

La delibera della G.R. n.4125 del 10.11.1998 prevede anche il rilascio di autorizzazioni per l'attività di noleggio con conducente svolto con veicoli a trazione animale.
 Quando il servizio è rivolto a terzi dietro pagamento di un corrispettivo, deve essere esercitato da un soggetto munito di autorizzazione in applicazione analogica della LR 22/96. Come le altre autorizzazioni rilasciate in extracontingente, può essere rilasciata a seguito di istanza da parte del richiedente ed opportuna istruttoria di verifica del  possesso dei requisiti professionali (iscrizione al ruolo dei conducenti sezione CONDUCENTI DI VEICOLI A TRAZIONE ANIMALE" di cui all'art. 10 della L.R. 22/96).    
    
     Per richiedere il rilascio di targhe per veicoli a trazione animale esclusivamente ad uso proprio è sufficiente     presentare il modulo scaricabile sul sito ed impegnarsi a corrispondere il prezzo della targa.
 

 
Responsabile dell'informativa :Dott. Federico Ballarin
Responsabile della redazione :Dott. Federico Ballarin

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su