Classifiche per la sostenibilità

Il servizio Mobilità Sostenibile oltre ad occuparsi di attuare progetti, azioni, inziative volte a promuovere e migliorare la mobilità sotenibile cioè quelle forme di mobilità che cercano di ridurre l'utilizzo del mezzo privato usato singolarmente verso forme di mobilità maggiormente sostenibili come la mobilità pedonale, ciclistica e verso i mezzi di trasporto pubblico o con un utilizzo ottimizzato delle autovetture come la condivisione di auto pubbliche (CarSharing)  o la condivisione di autovetture privati (CarPooling), si occupa anche di fornire informazioni corrette e coerenti ai vari enti e/o associazioni che periodicamente di occupano stilare classifiche comparative sull'attuazione di azioni e inziative di mobilità sostenibile da parte delle città.


Le classifiche sulla Mobilità Sostenibile in Italia

In italia vi sono varie enti/organizzazioni che si occupano di raccogliere dati sulla mobilità sostenibile e che annualmente redigono una classifica sulle città più virtuose che hanno attivato progetti e/o servizi volti a migliorare la circolazione con mezzi e/o modi/sistemi di trasporto maggiormente sostenibili così da ridurre:

  • la congestione;
  • le emissioni derivanti da traffico veicolare.
 

Queste classifiche sono realizzate con cadenza annuale principalmente da:

  • EcoSistema Urbano il rapporto di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani, realizzato in collaborazione con l'Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Sole 24 Ore sulle eco-performance dei 104 capoluoghi di provincia.
  • Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città italiane, rapporto a cura di EUROMOBILITY -Associazione Mobility Manager-
 

 

EcoSistema Urbano il rapporto di Legambiente in collaborazione con Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Sole 24 Ore

Ecosistema Urbano e il rapporto di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani, realizzato in collaborazione con l'Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Sole 24 Ore sulle eco-performance dei 104 capoluoghi di provincia.

 

Il rapporto non riguarda solamente gli aspetti della Mobilità nell'ambito delle città ma anche altri indicatori come: consumi idrici domestici; dispersione della rete idrica; capacità di depurazione; produzione di rifiuti urbani; raccolta differenziata; energie rinnovabili etc. etc.

La classifica viene redatta dal 1994 e nel tempo sono stati introdotti nuovi indicatori non sole legati alla mobilità ma orientati a dare dei riferimenti per quanto riguarda la qualità della vita nelle nostre città in senso più generale.

Dal 1994 al 2011... e oltre... la scalata di Venezia alla prima posizione...

Il primo posto di Venezia nel XXII rapporto di Legambiente ECOSISTEMA URBANO nasce dall'attuazione del programma dell'Amministrazione comunale grazie alla fervida volontà di perseguire gli obiettivi e grazie all'impegno del personale degli uffici che si sono prodigati per la sua realizzazione.

 
 

Nei vari rapporti redatti da Legambiente negli anni scorsi Venezia si è sempre mantenuta in posizioni di eccellenza nella classifica:

 
  • Rapporto Edizione 2014 (cfr. dati 2013) Venezia si conferma al vertice della classifca delle grandi città con oltre 200.000 abitanti il punteggio di 63,54% (10° assoluta in Italia).
  • Rapporto Edizione 2013 (cfr. dati 2012) Venezia viene classificata al 1° posto della classifica delle grandi città con oltre 200.000 abitanti con il punteggio di 64,85.
  • Rapporto Edizione 2012 (cfr. dati 2011) Venezia si ripete in vetta alla classifica con il punteggio di 63,48.
  • Rapporto Edizione 2011 (cfr. dati 2010) Venezia viene classificata al 1° posto con il punteggio di 62,47.
  • Rapporto Edizione 2010 (cfr. dati 2009) Venezia viene classificata al 15° posto con il punteggio di 59,14.
  • Rapporto Edizione 2009 (cfr. dati 2008) Venezia viene classificata al 10° posto con il punteggio di 63,29.
  • Rapporto Edizione 2008 (cfr. dati 2007) Venezia viene classificata al 11° posto con il punteggio di 61,27.
  • Rapporto Edizione 2007 (cfr. dati 2006) Venezia viene classificata al 18° posto con il punteggio di 62,35.
  • Rapporto Edizione 2006 (cfr. dati 2005) Venezia viene classificata al 28° posto con il punteggio di 53,37.
  • Rapporto Edizione 2005 (cfr. dati 2004) Venezia viene classificata al 67° posto con il punteggio di 46,30.
  • Rapporto Edizione 2004 (cfr. dati 2003) Venezia viene classificata al 23° posto con il punteggio di 56,80.
  • Rapporto Edizione 2003 (cfr. dati 2002) Venezia viene classificata al 31° posto con il punteggio di 55,10.
  • Rapporto Edizione 2002 (cfr. dati 2001) il rapporto sembrerebbe non essere stato pubblicato.
  • Rapporto Edizione 2001 (cfr. dati 2000) Venezia viene classificata al 33° posto con il punteggio di 53,80.
  • Rapporto Edizione 2000 (cfr. dati 1999) Venezia viene classificata al 33° posto con il punteggio di 51,60.
  • Rapporto Edizione 1999 (cfr. dati 1998) Venezia "non valutabile".
  • Rapporto Edizione 1998 (cfr. dati 1997) Venezia "non valutabile".
  • Rapporto Edizione 1997 (cfr. dati 1996) Venezia viene classificata al 10° posto con il punteggio di 83,10.
  • Rapporto Edizione 1996 (cfr. dati 1995) Venezia viene classificata al 9° posto con il punteggio di 50,13.
  • Rapporto Edizione 1995 (cfr. dati 1994) Venezia viene classificata al 15° posto con il punteggio di 59,82.
  • Rapporto Edizione 1994 (cfr. dati 1993) Venezia viene classificata al 14° posto con il punteggio di 62,38.
 

 

Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città italiane, rapporto a cura di EUROMOBILITY -Associazione Mobility Manager-

La graduatoria delle città italiane maggiormente sensibili alla mobilità sostenibile è contenuta nei rapporti "Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città italiane", elaborata da Euromobility con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM).
 
Gli indicatori di cui il rapporto ha tenuto conto per stilare la classifica sono stati in particolare:

  • le innovazioni introdotte per la gestione della mobilità (Car Sharing, Bike Sharing, Mobility Manager, ecc.) e la loro efficacia;
  • lo stato di salute delle città in relazione alla presenza di auto di nuova generazione e all'incremento delle auto alimentate a conbustibili alternativi a ridotte emissioni (Gpl e metano in particolare);
  • l'offerta di trasporto pubblico;
  • le politiche per la ciclabilità;
  • l'adozione di strumenti di gestione e pianificazione del traffico.
 

Le 50 città monitorate sono tutti i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e le città con una popolazione superiore ai 100.000 abitanti.

La classifica viene redatta dal 2007 e si occupa specificatamente su indicatori legati alla mobilità sostenibile, infatti la città che risulta prima classificata viene "insignita" del titolo onorifico di città più "eco-mobile" d'Italia.

Dal 2007 al 2015 la scalata di Venezia alle posizioni di eccellenza...

Nel rapporto 2015 Venezia ri-conquista il primo posto e viene insignita di città più "eco-mobile" d'Italia. Questo risultato nasce dall'attuazione del programma dell'Amministrazione comunale grazie alla fervida volontà di perseguire gli obiettivi e grazie all'impegno del personale degli uffici che si sono prodigati per la sua realizzazione.

 
 

Nei vari rapporti redatti da Euromobility negli anni scorsi Venezia si è sempre mantenuta in posizioni di eccellenza nella classifica:

 

=> Rapporto Edizione 2015 (cfr dati 2014) Venezia riconquista, ancora una volta il gradino più alto del podio, dopo le edizioni 2010 e 2013.

 
  • Rapporto Edizione 2014 (cfr dati 2013) Venezia scende dal podio (4° posto, medaglia di legno).
  • Rapporto Edizione 2013 (cfr. dati 2012) Venezia bissa il primo posto del 2010.
  • Rapporto Edizione 2012 (cfr. dati 2011) Venezia ritorna sul podio classificandosi al 2° posto.
  • Rapporto Edizione 2011 (cfr. dati 2010) Venezia, purtroppo, scende anche dal podio.
  • Rapporto Edizione 2010 (cfr. dati 2009) Venezia raggiunge la vetta della classifica.
  • Rapporto Edizione 2009 (cfr. dati 2008) Venezia viene classificata al 6° posto.
  • Rapporto Edizione 2008 (cfr. dati 2007) Venzia viene classificata al 3° posto a parimerito con Firenze.
  • Rapporto Edizione 2007 (cfr. dati 2006) Venezia viene classificata al 5° posto.
 

 

Riferimento dell'ufficio che cura la pubblicazione delle classifiche


Comune di Venezia - Direzione Mobilità e Trasporti
Ufficio Mobility Manager
Viale Ancona, 41/63 - Edificio ex Carbonifera
30172 - Mestre VENEZIA
Tel. 041.274.6913 / 6914 - Fax 041.274.6931
E-mail: mobilitymanager@comune.venezia.it

 
Responsabile dell'informativa
Ufficio Mobility Manager di Area comunale di Venezia
Responsabile dell'Informativa: Ing. Enrico Tonello
Responsabile della redazione
Ufficio Mobility Manager di Area comunale di Venezia
Responsabile della redazione: Ing. Enrico Tonello

Ultimo aggiornamento pagina effettuato il: 23 dicembre 2015

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su