Modalità per l'accesso alle tariffe di abbonamento per i servizi di nave traghetto sulle linee gestite da Actv S.p.A. 17 Tronchetto-Lido e 11 Lido-Pellestrina per gli autoveicoli che trasportano persone con ridotta capacità motoria non temporanea

Il Comune di Venezia con deliberazione di Giunta n. n° 390 del 24 agosto 2011 ha stabilito la possibilità per gli autoveicoli che trasportano persone con ridotta capacità motoria non temporanea  di usufruire delle tariffe di abbonamento per il servizio di trasporto automezzi con nave traghetto, gestito da Actv S.p.A. con le linee 17 Tronchetto-Lido e 11 Lido-Pellestrina.
 
Possono usufruire della tariffa:

  • gli autoveicoli che trasportano persone con ridotta capacità motoria non temporanea, di proprietà della persona stessa o di un componente del suo nucleo familiare,  in possesso del contrassegno di cui all'art. 381 del d.p.r. 16 dicembre 1992, n. 495, nei soli casi in cui concorrano particolari condizioni di gravità (es. persone non deambulanti su sedia a ruote) e motivazioni dello spostamento ricorrenti (ad es. terapie,visite a familiari o conoscenti, etc.) - in tal caso l'agevolazione è rilasciata al titolare del contrassegno;
  • gli autoveicoli per trasporti specifici adibiti al trasporto collettivo ed esclusivo di persone con ridotta capacità motoria e loro accompagnatori, in possesso del contrassegno di cui all'art. 381 del d.p.r. 16 dicembre 1992, n.495 - in tal caso l'agevolazione è rilasciata al titolare della carta di circolazione.

Per accedere alle tariffe di abbonamento per il servizio di trasporto automezzi con le linee 17 Tronchetto-Lido e 11 Lido-Pellestrina occorre sottoscrivere un modulo di autodichiarazione (modulo 1 per i privati o modulo 2 per le imprese) debitamente compilato, siglato in ogni foglio, nonché firmato per esteso e consegnato presso gli uffici:


Direzione Mobilità e Trasporti
Sede Complesso Ex Carbonifera
viale Ancona, 41/63

30172 Mestre - Venezia
tel : 041-2746935
fax : 041-2746930


Le richieste vanno presentate nelle giornate di lunedì e mercoledì, al mattino dalle ore 10.30 alle 12.30 e al pomeriggio dalle ore 14.30 alle 16.30.

Per i minori di 18 anni o incapaci la domanda deve essere presentata in nome e per conto del disabile e sottoscritta da chi esercita la potestà genitoriale / la tutela / la curatela, i cui dati anagrafici devono essere riportati in calce alla domanda.
Titolare del possesso della vettura deve essere la persona disabile concorrente o il componente il nucleo familiare cui il disabile  è fiscalmente a carico.
Il titolo di possesso della vettura da parte del soggetto concorrente o del familiare deve risultare dalla carta di circolazione o dal contratto di locazione, regolarmente registrato.

Si informa che il cittadino che sottoscrive l'autocertificazione deve dichiarare che è a conoscenza delle conseguenze penali che derivano, ai sensi dell'art. 76 del T.U. sull'autocertificazione, qualora la presente dichiarazione risultasse mendace a seguito dei controlli che il competente ufficio si riserva di eseguire in forza all'art. 43 dello stesso T. U.

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su