gruppo di persone giovani, anziane e bambini

Servizio politiche per la famiglia

Il Servizio è stato istituito con Delibera di Giunta Comunale n.456 del 31 maggio 2010.

Principi e finalità del Servizio

 

Oggi, la famiglia, intesa come nucleo primario delle relazioni significative, si colloca a pieno titolo come soggetto a valenza pubblica, in quanto riconosciuta come sistema complesso che svolge funzioni fondanti per la società:

 

L''Amministrazione comunale intende trasformare Venezia in una città "a misura di famiglia", favorendo tutte le condizioni strutturali affinché ogni famiglia possa costituirsi e crescere in armonia con il proprio progetto di vita.

Al Servizio sono state attribuite due linee d'azione prioritarie:
1. la promozione della partecipazione attiva degli attori sociali alla costruzione della Città "a misura di Famiglia";
2. la promozione del processo di ricomposizione degli interventi e di integrazione delle politiche cittadine secondo una prospettiva di sinergia che dia centralità alle famiglie come attori del sistema.


In evidenza

 

BimbinComune. In ufficio con mamma e papà.

Il 9 giugno scorso, il Comune di Venezia ha aperto le porte degli uffici a figli e nipoti dei propri dipendenti, dedicando loro una mattina per eplorare e conoscere luoghi, persone, attività che caratterizzano le giornate dei genitori.
Accolti dal Sindaco che, insieme alla Giunta ed alla Presidente del Consiglio Comunale,  ha dato il benvenuto, circa cento bambini e ragazzi hanno invaso,  con la loro vivacità e le loro voci, Ca' Farsetti ed i Palazzi vicini.
L'iniziativa rientra nel Progetto triennale "FamiglieinComune. Azioni di welfare aziendale nel Comune di Venezia", con il quale l'Amministrazione Comunale ha aderito al Bando Regionale "Programmi aziende family friendly e audit famiglia lavoro" (DGRV6/2014).

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su