La dispersione delle ceneri dei defunti

Con Delibera di Consiglio Comunale n. 42/2011 è stato approvato il Regolamento comunale sull'affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri in attuazione alla legge statale n. 130 del 30 marzo 2001 e della legge regionale Veneto n. 18 del 4 marzo 2010.

 
 

Modalità:
La dispersione delle ceneri dei defunti è autorizzata dall'Ufficiale di Stato Civile del Comune di Venezia sulla base della volontà scritta del defunto o sulla base della volontà dei parenti secondo quanto previsto nell'art. 3 del Regolamento
(scarica i fac-simile della domanda e delle dichiarazioni necessarie nel sito dello Stato civile)
/archivio/46531

SOLO NEL CASO DI PERSONE GIA' AUTORIZZATE ALLA DISPERSIONE DALL'UFFICIO DI STATO CIVILE DI ALTRI COMUNI
SCARICARE IL MODELLO QUI SOTTO
Nel caso di persone che abbiano espresso la volontà di dispersione delle loro ceneri nel territorio del Comune di Venezia autorizzate dall'Ufficiale di Stato Civile di altri Comuni, il relativo nullaosta è di competenza dell'Ufficio di Polizia Mortuaria del Comune di Venezia con le modalità previste dall'art. 5 comma 3 del Regolamento.


Luoghi:
La dispersione in natura è possibile nel Bosco di Mestre (area monumento Zaher), nel Mare Adriatico (700 m dalla costa) e nella Laguna Nord (davanti a San Michele lato sud).
E' vietata nei centri abitati ed è consentita nelle aree cimiteriali (c.d. Giardini del ricordo) dei Cimiteri di Mestre centro, Marghera e San Michele.
E' consentita in aree private all'aperto, al di fuori del centro abitato, con il consenso dei proprietari.
 
Orari e mezzi:
La dispersione delle ceneri deve avvenire in orario diurno e il relativo trasporto può avvenire con mezzi funebri o mezzi propri. Deve essere garantito il decoro pubblico e il rispetto delle disposizioni vigenti nell'area di dispersione.
 
Chi può essere disperso:
La dispersione delle ceneri nelle aree cimiteriali è riservata a coloro che erano residenti al momento del decesso, o deceduti nel territorio del Comune o a non residenti ai sensi del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e dei servizi cimiteriali art. 18 (vedi sotto la circolare applicativa).
La dispersione delle ceneri in natura è consentita a chiunque.
 
Chi può effettuare la dispersione:
La dispersione, qualora l'esecutore non sia stato identificato dal defunto, è eseguita dalle persone indicate all'art. 3 comma 4 del Regolamento (vedi sotto).
 
Costi:
La Giunta Comunale con delibera n. 12/2015 ha determinato le tariffe di dispersione delle ceneri, con Determina Dirigenziale n. 289 del 9/03/2016 le tariffe sono state aggiornate sulla base dell'indice ISTAT per l' annualità 2016 come sotto riportate.

TIPOLOGIA                                                                       TARIFFE      NOTE
Dispersione ceneri in aree cimiteriali residenti     € 87,30       + IVA
Dispersione ceneri in natura residenti                     € 0,00         gratuita
Dispersione ceneri in natura NON residenti           € 366,66     Esente IVA
Tariffa oraria cerimoniere (a cura di Veritas)         € 41,92       + IVA

L'Amministrazione Comunale ha voluto venire incontro all'esigenze dell'utenza non residente nel territorio comunale, che hanno inteso scegliere la dispersione in caso di lutto in famiglia di un bambino,  e con delibera di giunta n. 62/2013 ha determinato l'esenzione per la tariffa di dispersione bambini al di sotto dei 10 anni.

 
 


Cerimoniere:

La dispersione nel territorio di Venezia, sia all'interno che al di fuori del cimitero, deve avvenire alla presenza del Cerimoniere.
Il Cerimoniere deve provvedere all'effettuazione della vigilanza delle operazioni di dispersione e anche alla stesura dei relativi verbali (vedi sotto) da redigere in triplice copia: una da consegnare all'Ufficio di Polizia Mortuaria, una da consegnare al richiedente la dispersione, una da trattenere dal cerimoniere incaricato (Gestore/altro).
Il servizio del cerimoniere è affidato a Veritas, attuale gestore dei servizi cimiteriali, per la dispersione delle ceneri in area cimiteriale o in natura.
Nel caso di dispersione in natura è possibile, con richiesta da presentare all'Ufficio di Polizia Mortuaria (vedi sotto), delegare la funzione del cerimoniere ai soggetti legittimati di cui all'art 3 del regolamento.
In tale caso, nessun compenso è previsto per la figura di cerimoniere.

 

Dispersione delle ceneri degli animali di compagnia/ d'affezione
E' consentita la dispersione delle ceneri di animali di compagnia o d'affezione in natura ad eccezione degli equini, previa autorizzazione dell'Ufficio Tutela degli animali secondo la procedura di cui all'art. 9 del Regolamento.
La dispersione delle ceneri degli animali di compagnia o affezione è consentita in natura nelle aree previste dal presente Regolamento comunale.

SCARICA

 

RIFERIMENTI

Ufficio Polizia Mortuaria
Campo Manin San Marco, 4023 piano terra
041274.7925-8176-8255-8254
Fax 041274.8249-8381
e-mail: mortuaria.polizia@comune.venezia.it

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su