Servizio Statistica e Ricerca

 

In questa sezione trovate le tavole relative ai matrimoni celebrati a Venezia. Si evidenziano, quindi, le dinamiche nuziali del Comune di Venezia negli anni considerati, con particolare riguardo al confronto tra le cerimonie civili e quelle concordatarie, vale a dire tra le cerimonie solo civili e quelle che si celebrano in Chiesa e che assumono valore anche civile. Si noti il fenomeno dei matrimoni tra non veneziani: sposarsi a Venezia esercita sempre il suo fascino! Appare, pertanto, interessante analizzare le diverse aree geografiche dalle quali provengono le persone che contraggono matrimonio nella Città e verificare se esiste o no un trend significativo nel corso degli anni presi come riferimento.

Per una corretta lettura dei dati riguardanti i matrimoni celebrati nel 2004, si tenga presente che, a partire dal 1 maggio 2004, sono entrati a far parte dell'Unione Europea anche Repubblica Ceca, Slovacchia, Lituania, Lettonia, Estonia, Polonia, Slovenia, Ungheria, Malta e Cipro. Di conseguenza, dal 1 maggio 2004, sono stati inclusi tra gli sposi residenti nell'Unione Europea anche i residenti di questi 10 Stati.
Analogamente dal 1 gennaio del 2007 anche Romania e Bulgaria entrano a far parte dell'Unione Europea e pertanto la tabella risente di questo ulteriore accorpamento.
Dal 2008 la scelta definitiva è quella di non presentare distinzioni tra i cittadini di paesi geograficamente appartenenti all'Europa.

 
 
 
 
 
 
 
 

Si acconsente all'utilizzo delle informazioni presenti nelle pagine web del Servizio Statistica e Ricerca, purché venga citata correttamente la fonte:
(Servizio Statistica e Ricerca - Comune di Venezia).

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su