PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2012

Ecco i progetti per cui si può presentare domanda entro le 14.00 del 8 Marzo 2012

Sono due i progetti di Servizio Civile Regionale per cui il Comune di Venezia cerca in tutto 4 volontari:
 
1- Lavoro oggi: affrontare la crisi e prepararsi al futuro
    Il progetto è proposto in collaborazione con l'Ufficio Problemi del Lavoro.
    Obiettivi del Progetto:
           -  promuovere la conoscenza e l'accesso ai servizi locali per il lavoro, in particolare sul progetto Informalavoro,
              rivolti ai cittadini del comune di Venezia colpiti dalla crisi economica, 
           -  estendere la conoscenza dei diritti per e nel lavoro, 
           -  diffondere la cultura della sicurezza nel lavoro.
   
    Principali attività:
           -  Collaborazione nella prediposizione di materiali di prima informazione rivolti ai destinatari del progetto, anche
              tramite l'utilizzo dei supporti informatici;
           -  Attività di prima accoglienza  e supporto all'utilizzo dei materiali informativi di base presso gli sportelli            
              Informalavoro, centrale e decentrati nelle Municipalità;
           -  Supporto nella ricognizione delle misure anticrisi adottate dal Comune e alla elaborazione e diffusione dei
              risultati, anche tramite l'utilizzo dei supporti informatici;
           -  Contatti con le associazioni di categoria, datoriali e sindacali, anche del mondo cooperativo per il reperimento di
              dati inerenti il mercato del lavoro e diffusione dei materiali sul progetto; 
           -  Collaborazione e supporto nell'organizzazione, definizione dei materiali e diffusione dell'informazione in merito alle
              iniziative per la promozione  e la crescita della cultura della sicurezza  nella collettività e tra gli studenti medi,
           -  Redazione e stesura dei materiali utili alla verifica dei risultati ottenuti nel monitoraggio delle attività previste negli
              obiettivi. 
       
    Posti disponibili: 1

    Requisiti richiesti:
    - essere cittadini italiani o cittadini di un paese della Comunità Europea
    - essere residenti o domicilaiti in Veneto

    Età richiesta: avere tra i 18 ed i 28 anni 

    Impegno richiesto: 12 mesi, 24 ore settimanali
 
    Indennità mensile: 365€
 
    Premio Finale (per chi termina i 12 mesi): 1600€
 

2- S.O.S.tenere : un aiuto per anziani e disabili
    Progetto proposto in collaborazione con il Servizio Anziani e Disabili.
    Obiettivi del progetto:
            - Supportare la domiciliarietà delle persone anziani "fragili" attraverso specifiche attività.
 
    Principali attività dei volontari:
             -        attività presso il domicilio degli anziani assegnati a ciascun volontario: piccole   commissioni, spese,           
                      accompagnamenti esterni, ritiro di referti medici, compagnia;
             -        sostegno alle famiglie degli anziani e disabili soli nell'espletamento di pratiche finalizzate  ad ottenere servizi
                      a carattere assistenziale;
             -        contatti con le associazioni di volontariato inseriti nella rete dei servizi per gli anziani e i disabili;
             -        contatti periodici con la rete comunale dei servizi di assistenza del territorio;
             -        redazione e stesura dei materiali utili alla verifica dei risultati ottenuti nel monitoraggio delle attività previste 
                      negli obiettivi; 
    
    Posti disponibili: 3
 
    Requisiti richiesti:    
    - essere cittadini italiani o cittadini di un paese della Comunità Europea
    - essere residenti o domicilaiti in Veneto

    Età richiesta: avere tra i 18 ed i 28 anni 
 
    Impegno richiesto: 12 mesi, 20 ore settimanali

    Indennità mensile: 304€
 
    Premio Finale (per chi termina i 12 Mesi): 1333,33€
 



 

Progetti di Servizio Civile Nazionale - Bando scaduto il 21/10/2011

Per questi progetti non si può più presentare domanda

Presentiamo di seguito i progetti del Comune di Venezia per l'anno 2011-2012.
Clicca sui link del menu sottostante per leggere i progetti.

 
 

  1. 01 - LISL laboratorio interculturale
  2. 02 - La pace serve (a)i giovani
  3. 03 - Conservazione digitale della musica antica
  4. 04 - Verifica e aggiornamento del Piano comunale di protezione civile
  5. 05 - Immigrazione a Venezia: Intrecci di Cittadinanza
  6. 06 - Infanzia e adolescenza: interventi educativi, di prevenzione e tutela
  7. 07 - Arti Visive: archivio storico della Biennale di Venezia
  8. 08 - Vieni a giocare con noi: sostegno ed animazione in ludoteca
  9. 09 - Arti Visive a Venezia: la Casa del Cinema
  10. 10 - Eliminazione Barriere Architettoniche - interventi e comunicazione per l'accessibilità
  11. 11 - Museo di storia naturale: dalla ricerca alla conservazione
  12. 12 - La mobilità sostenibile a Mestre. Progettazione e sperimentazione di nuove forme di promozione, comunicazione e incentivazione
  13. 13 - Aree verdi: mappatura e valorizzazione
  14. 14 - Voluntary action
  15. 15 - L'offerta integrata della Fondazione dei Musei Civici di Venezia: educazione - promozione - catalogazione - fruibilità dei reperti artistici, storici e monumentali

01 - Lisl -laboratorio interculturale

01 - Lisl -laboratorio interculturale

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:  Assistenza - Immigrati e profughi
 
Sede:   Piazza Pastrello,1  Favaro Veneto - Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- aumentare la partecipazione alle occasioni di scambio e di comunicazione fra stranieri e italiani e alle attività socio-culturali per stranieri residenti;
- ideazione di momenti di socializzazione per minori in collaborazione con le scuole;
- monitoraggio delle domande che emergono dal territorio, con riferimento a scuole e servizi ed esigenze degli stranieri residenti attraverso incontri mirati;
- organizzazione di eventi che diano visibilità alle attività del laboratorio rivolto sia ad adulti che a minori;
- partecipare alla promozione diretta del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

- indirizzare e fornire agli utenti informazioni sui servizi e sulle risorse territorio;
- collaborazione nelle attività socio-culturali, informative ed organizzative di preparazione degli eventi e nelle attività per lo sviluppo delle rete locale;
- sensibilizzazione e supporto nel rapporto con gli istituti scolastici per trovare punti di incontro tra le esigenze degli istituti e dell'ente locale;
- monitoraggio delle necessità espresse  dall'utenza al fine di progettare nuove strategie di intervento operative; ricerca, raccolta e sistematizzazione del materiale in possesso del laboratorio per creare un centro di documentazione facilmente accessibile;
- organizzazione nelle diverse attività, negli eventi promossi e nei laboratori ludico-ricreativi;
- co-creazione di attività di incentivazione e monitoraggio delle iniziative attraverso l'illustrazione delle opportunità offerte ai cittadini;
- collaborazione nella realizzazione del progetto in tutte le attività correlate (back office, segreteria, predisposizione materiali e altro);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva. 

 
 
 
 

02 - La pace serve (a)i giovani

02 - La pace serve (a)i giovani

Posti Disponibili: 5
 
Settore di intervento:  Educazione e promozione culturale - Educazione alla pace
 
Sedi:   San Marco 1529, Venezia - 3 volontari - 
          SERVIZIO PARTECIPAZIONE GIOVANILE E CULTURE DI PACE
          Via A. Costa 38/A Mestre - 1 volontario - 
          STILI DI VITA E BILANCI DI GIUSTIZIA
          Via A. Costa 38/A Mestre  -1 volontario - 
          PROMOZIONE SERVIZIO CIVILE
 
Obiettivi:

SERVIZIO PARTECIPAZIONE GIOVANILE E CULTURE DI PACE:
- consolidare le esperienze associative e informali giovanili attive sul territorio veneziano, in particolare nei Centri Giovani e nel Centro Pace;
- sostenere le realtà laboratoriali attive, puntando sui linguaggi innovativi e sperimentali
- attivare percorsi informativi e di sensibilizzazione sul fenomeno del razzismo e delle altre forme di discriminazione a livello locale;
- proseguire  con la promozione dei diritti nella comunità con particolare riferimento ai giovani, alla pace ed alle culture delle differenze (L 285/97).

STILI DI VITA E BILANCI DI GIUSTIZIA:
- promuovere e consolidare esperienze di "consumo critico" collocando i propri comportamenti in un contesto di Rete Locale e Nazionale e incentivando il dialogo intergenerazionale.

PROMOZIONE SERVIZIO CIVILE:
- proseguire i percorsi all'interno delle scuole medie superiori, operando sia nei confronti degli studenti che dei loro insegnanti;
- partecipare alla promozione diretta del servizio civile collaborando all'organizzazione di incontri ed eventi;
- partecipare alla promozione indiretta del servizio civile attraverso la produzione di materiale multimediali e l'utilizzo della comunicazione on line.

Per tutte le sedi:
- partecipare alla promozione diretta del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

SERVIZIO PARTECIPAZIONE GIOVANILE E CULTURE DI PACE:
- collaborazione alla redazione di materiali, alla relazione-coinvolgimento di realtà sociali, alla produzione di documentazione e alla partecipazione ad iniziative;
- ricerca e redazione di materiali, gestione contatti con le singole associazioni e/o gruppi informali, organizzazione di eventi relativi alla promozione o alla realizzazione di attività;
- collaborare nelle attività correlate (segreteria, predisposizione materiali e altro) utili alla realizzazione del progetto;

STILI DI VITA E BILANCI DI GIUSTIZIA:
- attività di promozione, sviluppo e supporto alle iniziative legate ai bilanci di giustizia e agli stili di vita.
 
PROMOZIONE SERVIZIO CIVILE:
- collaborazione alla definizione, realizzazione e gestione delle azioni di promozione del servizio civile.
 
Per tutte le sedi:
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

03 - Conservazione digitale della musica antica

03 - Conservazione digitale della musica antica

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:   Patrimonio artistico e culturale - Valorizzazione sistema museale pubblico e privato
 
Sede:    Sestiere San Marco 2893 - Venezia - 2 volontari
 

Obiettivi:

- garantire la conservazione e la fruizione pubblica degli importanti fondi microfotografici della Fondazione Ugo e Olga Levi onlus;
- continuare la messa in sicurezza e il condizionamento dei materiali relativi ai fondi di microfilm e microfiche;
- continuare la digitalizzazione e la catalogazione dei materiali relativi ai fondi di microfilm e microfiche;
- avviare la digitalizzazione e la catalogazione di tutti i cataloghi dei Fondi musicali veneti editi dalla Fondazione Levi;
- migliorare le procedure di divulgazione delle attività della Biblioteca "Gianni Milner" attraverso i canali informativi previsti;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.


Attività dei volontari:

- collaborazione nelle attività di riordino, catalogazione e digitalizzazione;
- collaborazione nelle attività di aggiornamento delle pagine web, delle mailing list e nei servizi di consultazione individuale;
- collaborare nelle attività utili al progetto (segreteria, predisposizione materiali e altro);
- collaborazione con l'Ufficio Servizio Civile per incontri con altri volontari e promozione del servizio civile;
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

04 - Verifica e aggiornamento del Piano comunale di protezione civile

04 - Verifica e aggiornamento del Piano comunale di protezione civile

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento: Protezione Civile - Ricerca e monitoraggio zone a rischio
 
Sede:    Via Lussingrande, 5  Mestre - 2 volontari


Obiettivi:

- verifica ed aggiornamento dell'elenco delle risorse disponibili in caso di emergenza e dei loro detentori attraverso sopralluoghi, acquisizione di documentazione fotografica e compilazione di schede;
- collaborazione alle attività di georeferenziazione ed aggiornamento della cartografia, attraverso sopralluoghi e rilievi fotografici;
- ideazione di nuove metodologie di aggiornamento dei dati delle risorse e delle strutture sensibili;
- produzione di materiale informativo riguardante i comportamenti idonei da adottarsi dalla popolazione in caso di necessità;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.

 

Attività dei volontari:

- collaborazione alle attività di georeferenziazione ed aggiornamento della cartografia, attraverso sopralluoghi e rilievi fotografici;
- ideazione di nuove metodologie di aggiornamento dei dati delle risorse e delle strutture sensibili;
- produzione di materiale informativo riguardante i comportamenti idonei da adottarsi dalla popolazione in caso di necessità;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria) ;
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

05 - Immigrazione a Venezia: Intrecci di Cittadinanza

05 - Immigrazione a Venezia: Intrecci di Cittadinanza

Posti Disponibili: 6
 
Settore di intervento:  Assistenza - Immigrati e profughi
 
Sedi:   Castello 6122 - Venezia - 3 volontari -  IMMIGRATI
           Via Verdi  n. 36  Mestre - 1 volontario - 
            MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI 
           Via Verdi  n. 36  Mestre - 2 volontari - IMMIGRATI
 

Obiettivi:

Sedi di Venezia  e Mestre - Ambito : IMMIGRATI
- continuare a garantire forme di accoglienza dell'utenza e orientamento ai servizi del territorio;
- contribuire al potenziamento degli interventi attualmente attivati  per i minori e adolescenti in arrivo in città;
- potenziare e migliorare la modalità di gestione delle informazioni, della documentazione e di eventi;
- potenziare interventi che favoriscano la promozione e la valorizzazione delle iniziative di cittadinanza attiva (banca dati sulle Associazioni e promozione di percorsi di mediazione di comunità);
- attivare risorse formative ed informative per adulti neoarrivati;
- coadiuvare i servizi specialistici di accoglienza, tutela e integrazione per i richiedenti e titolari di Protezione internazionale e umanitaria. 

Sede di Mestre - Ambito:  MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI
- rafforzamento dei progetti educativi individualizzati con supporto e accompagnamento di singoli minori, in particolare quelli in affido familiare;
- aumento dell'efficacia dell'azione di sostegno educativo e integrazione sociale dei minori;
- miglioramento e messa in opera degli strumenti di gestione e analisi dei dati prodotti nella precedente esperienza di progetto.

Per tutte le sedi:
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 
Attività dei volontari:

Sedi di Venezia  e Mestre - Ambito : IMMIGRATI
- accoglienza per immigrati (singoli e famiglie); organizzazione, gestione e miglioramento delle attività collegate;
- servizio di tutoraggio per i laboratori di italiano per ragazzi e per le attività rivolte agli adolescenti;
- attività di co-promozione di iniziative negli interventi con ragazzi e adolescenti neo arrivati;
- attività di co-gestione del Centro di Documentazione del servizio;
- attività di monitoraggio dei fenomeni legati al lavoro con i cittadini stranieri, con le associazioni e con i vari partner del servizio (Osservatorio delle dinamiche migratorie e dei fenomeni emergenti);
- supporto e cogestione delle attività laboratoriali rivolte alle donne straniere (Attivazione Risorse Formative e Informative per Adulti).

Sede di Mestre - Ambito:  MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI
- supporto all'accoglienza e integrazione dei minori stranieri non accompagnati;
- percorsi di inserimento nel territorio (compreso ambito scolastico e di apprendimento della lingua);
- contatto e mappatura delle risorse della rete di soggetti coinvolti nella gestione dei minori stranieri non accompagnati;
- uso degli strumenti e dei dati raccolti nelle attività di studio e ricerca sugli interventi.
 
Per tutte le sedi:
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

06 - Infanzia e adolescenza: interventi educativi, di prevenzione e tutela

06 - Infanzia e adolescenza: interventi educativi, di prevenzione e tutela

Posti Disponibili: 4
 
Settore di intervento:         Assistenza -  Minori
 
Sedi:     Campalto Mestre: Via dal Cortivo n. 87/A - 1 volontari
              Mestre: Via Silvio Trentin n.   3/F - 1 volontari
              Mestre :Via Rio Cimetto n. 32 - 1 volontario
              Favaro Veneto Via Passo San Boldo n. 29 - 1 volontario


Obiettivi:

SEDE DI CAMPALTO, Via dal Cortivo:
- sviluppo di una cultura della solidarietà e dei diritti nei confronti di tutti i minori che vivono nella città attraverso:
    - incremento delle azioni di sensibilizzazione verso gli adulti per l'assunzione gratuita di responsabilità verso i minori che necessitano di tutela legale;
    - potenziamento dell'efficacia del gruppo di progettazione "Scuola e Minori Sinti";
    - manutenzione della banca dati comunità di accoglienza per minori.
 
SEDE DI MESTRE, Via Silvio Trentin:
- realizzare progetti che contribuiscano a creare situazioni di agio nei bambini frequentanti la Scuola dell'Infanzia Comunale "Vecellio" attraverso:
     - individuazione e mappatura delle situazioni di fragilità presenti nella scuola;
     - attivazione di interventi personalizzati  per bambini in situazione di fragilità;
     - supporto all'ambientamento di bambini e famiglie che si trovano in situazioni di disagio nel contesto di scuola;
     - supporto all'instaurarsi di  una relazione educativa continuativa tra bambino e adulto di riferimento;
     - supporto al consolidamento della relazione di fiducia tra servizio educativo e famiglia. 

SEDE DI MESTRE, Via Rio Cimetto:
- promuovere la fruibilità dei materiali prodotti nella precedente esperienza di progetto attraverso:
     - raccolta dei materiali nello spazio definito presso gli uffici del Servizio educativo;
     - creazione di una modalità e di un supporto informatico che permettano di consultare facilmente i documenti.
 
SEDE DI FAVARO VENETO, Via Passo San Boldo:
- sostenere i bambini in condizione di "fragilità" con particolare attenzione a quelli che vivono realtà sociali a rischio o che provengono da altri paesi.
 
Per tutte le sedi del progetto:
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.

Attività dei volontari:

SEDE DI CAMPALTO, Via dal Cortivo:
- di supporto, affiancamento e primo ascolto (anche telefonico) nei confronti dei tutori in carico;
- collaborazione nell' organizzazione della formazione ai tutori volontari;
- collaborazione nel progetto "Tutori Volontari" e nella promozione dell'affido;
- supporto (minori e famiglie) nel  progetto "Scuola e minori Sinti";
- collaborazione alla raccolta, inserimento ed elaborazione statistica dei dati da raccogliere nell'ambito del progetto, alla ricerca di materiale bibliografico e all'uso degli strumenti costruiti e dei dati raccolti. 

SEDE DI MESTRE, Via Silvio Trentin:
-affiancamento allo psicopedagogista e di supporto alla costruzione di strumenti di archiviazione;
-collaborazione ed affiancamento nella progettazione/attuazione/gestione delle attività volte al sostegno scolastico e relazionale. 

SEDE DI MESTRE, Via Rio Cimetto:
- collaborazione  nella raccolta del materiale e nella produzione di strumenti e materiali (cartacei e informatici) di archiviazione e consultazione;
- collaborazione nella predisposizione di un archivio permanente dei dati, nella catalogazione dei documenti alla ricerca e nella presentazione del lavoro svolto.
 
SEDE DI FAVARO VENETO, Via Passo San Boldo:
- attività individuali/di gruppo educative e di sostegno ai minori inseriti nell'asilo.
 
Per tutte le sedi del progetto:
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

07 - Arti Visive:  archivio storico della Biennale di Venezia

07 - Arti Visive: archivio storico della Biennale di Venezia

Posti Disponibili: 5
 
Settore di intervento:    Patrimonio artistico e culturale -  Valorizzazione sistema museale pubblico e privato
 
Sede:     Vega - Via delle Industrie n. 23/9 -  Marghera - 5 volontari
 

Obiettivi:

- continuare a garantire la conservazione e la fruizione pubblica dei fondi fotografici, documentari e librari dell'Archivio Storico delle Arti Contemporanee della Fondazione La Biennale di Venezia attraverso la:
    - messa in sicurezza, condizionamento, catalogazione dei materiali relativi ai fondi fotografici e alla documentazione non fotografica;
    - fruizione, riordino, inventariazione informatizzata dei materiali relativi alla Raccolta Documentaria;

- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

- collaborazione nelle attività di condizionamento, messa in sicurezza, inventariazione, catalogazione, digitalizzazione e ricollocazione dei materiali interessati dal progetto;
- collaborazione con gli operatori coinvolti nella realizzazione del progetto in tutte le attività correlate (segreteria, predisposizione e ricollocazione dei materiali) ed espletamento in collaborazione con gli OLP dei servizi richiesti dall'utenza (riproduzione materiali tramite digitalizzazione e realizzazione di fotocopie) ed eventuali altre mansioni che concorrono alle realizzazione diretta/indiretta del progetto;
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

08 - Vieni a giocare con noi: sostegno ed animazione in ludoteca

08 - Vieni a giocare con noi: sostegno ed animazione in ludoteca

Posti Disponibili: 6
 
Settore di intervento: Assistenza - Minori
 
Sedi:     Cannaregio 3161 Venezia - 2 volontari
            Castello, 450 Venezia - 2 volontari
            Piazza del Mercato n. 40 - Marghera  - 1 volontario
            Via Altinia n. 9 Favaro Veneto - 1 volontario


Obiettivi:

Per tutte le sedi:
- migliorare il supporto creativo/educativo fornito dal servizio ludoteca negli specifici territori dove le strutture operano e nei particolari contesti della città dove l'inclusione sociale è più a rischio;
- mantenere il livello di partecipazione e aggregazione sociale tra bambini, dei punti Ludoteca situati presso gli ospedali cittadini e l'isola di S. Erasmo;
- mantenere l'offerta di attività esterne per i bambini del carcere femminile;
- sostenere l'inserimento sociale dei bambini in difficoltà nelle sedi di Marghera,  di Castello, di Cannaregio e di Favaro-Campalto;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

Per tutte le sedi:
- collaborazione  e coanimazione nelle attività  ludico-creative all'interno degli spazi delle ludoteche  e nel territorio;
- collaborazione alle attività proposte dal Servizio Ludotecario nei punti Ludoteca;
- compartecipazione alle riunioni con i genitori, nelle criticità emerse e nella soluzione dei problemi;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

09 - Arti Visive a Venezia: la Casa del Cinema

09 - Arti Visive a Venezia: la Casa del Cinema

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:   Educazione e promozione culturale - Attività artistiche (cinema, arti visive...)
 
Sede:   Casa del Cinema - Sestiere S. Croce 1990 - Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- continuare il potenziamento dell'archivio videotecario della Videoteca Pasinetti e migliorarne la gestione tramite:
    - miglioramento delle procedure di ricerca per incrementare il materiale d'archivio;
    - digitalizzazione del repertorio attualmente archiviato su supporto analogico per facilitare e accelerare le procedure di accessibilità all'archivio stesso;

- dare continuità al miglioramento dei "rapporti con" e dei "servizi per" l'utenza tramite:
    - incremento dell'assistenza nei confronti degli utenti;
    - potenziamento degli aspetti organizzativi e gestionali degli spazi della Casa del Cinema;
    - contribuire alla catalogazione del materiale cartaceo al fine di renderlo fruibile;

- mantenere il perfezionamento della gestione dei servizi di videoproiezione con sistemi analogici e digitali tramite:
     - aumento della qualità nel servizio di videoproiezione;
     - potenziamento e differenziazione del servizio stesso;

- rafforzare la visibilità delle attività del Circuito Cinema migliorando le procedure di divulgazione delle attività del circuito attraverso i canali informativi previsti;
- proseguire il potenziamento dell'archivio videotecario della videoteca pasinetti e migliorarne la gestione incrementando i contenuti e curandone le schede;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

- collaboratori all'aggiornamento dell'archivio audiovisivo e librario, digitalizzazione del repertorio attualmente conservato su supporto analogico o pellicola;
- assistenza nei servizi di visione individuale e di connessione ad internet, all'apertura al pubblico dello spazio espositivo, all'aggiornamento delle pagine web e mailing list;
- collaborazione al reperimento di materiale (film/pubblicazioni/immagini...), gestione dello spazio espositivo, gestione della rassegna stampa e organizzazione eventi;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

10 - Eliminazione Barriere Architettoniche - interventi e comunicazione per l'accessibilità

10 - Eliminazione Barriere Architettoniche - interventi e comunicazione per l'accessibilità

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:  Assistenza - Disabili
 
Sede:     San Marco,4136 Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- partecipare all'attuazione del Piano Eliminazione Barriere Architettoniche (PEBA) di Venezia e Mestre, attivando politiche di partecipazione dei cittadini e degli utenti disabili e non, monitorando il sistema informatizzato di segnalazione delle richieste di intervento (IRIS);
- partecipare al coordinamento degli interventi attuativi del PEBA di Venezia e Mestre (rilevare, programmare, progettare e attuare gli interventi EBA);
- partecipare all'attuazione di interventi EBA sperimentali nella specificità del territorio comunale;
- partecipare alle politiche di comunicazione degli interventi EBA;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.


Attività dei volontari:

- rilevazione e collaborazione alla redazione/aggiornamento dei Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA): monitoraggio delle barriere architettoniche attraverso la lettura dei PEBA e  la raccolta delle segnalazioni da parte degli utenti;
- collaborazione nel coordinamento delle  politiche EBA (incontri con le associazioni e le società esterne, incontri con gli altri uffici del Comune coinvolti, organizzazione di seminari formativi e laboratori, etc.);
- collaborazione tecnica nelle attività svolte dall'Ufficio EBA , dall'Ufficio Progetto Lettura Agevolata e "Città per tutti";
- collaborazione nella stesura e nella produzione di materiali nelle attività relative alla definizione di politiche di comunicazione (progettazione grafica);
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

11 - Museo di storia naturale: dalla ricerca alla conservazione

11 - Museo di storia naturale: dalla ricerca alla conservazione

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:   Patrimonio artistico e culturale - Valorizzazione sistema museale pubblico e privato
 
Sede:   Museo di Storia Naturale Sestiere  Santa Croce 1730, Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- implementare la banca dati on-line Laguna di Venezia Digital Library attraverso la catalogazione/digitalizzazione del materiale bibliografico conservato presso la Biblioteca del Museo di Storia Naturale di Venezia;
- ottimizzare la gestione quotidiana dell'acquario delle "Tegnue";
- migliorare l'offerta di attività didattica ai livelli raggiunti con i precedenti progetti di servizio civile
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.


Attività dei volontari:

- collaborare al content management  (schede catalogazione LVDL schede catalogazione collezioni paleontologiche) nelle attività di implemento e organizzazione di specifici data base mediante l'uso di specifici software per la gestione di basi dati (tipo MS Access, LVDL on-line);
- creare materiali nelle attività redazionali di pagine Web del sito del Museo di Storia Naturale di Venezia mediante l'uso di specifico software tipo MS Front Page e/o Macromedia Dream Weaver;
- collaborare alla manutenzione dell'acquario gestendo nello specifico le operazioni di cattura e inserimento di organismi da inserire nell'acquario;
- collaborare alle attività di produzione di materiale didattico (informatico e cartaceo) per l'acquario marino;
- i volontari avranno il ruolo di co-organizzatori di attività relative all'acquario marino adatte alle scuole dei vari gradi;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

12 - La mobilità sostenibile a Mestre. Progettazione e sperimentazione di nuove forme di promozione, comunicazione e incentivazione

12 - La mobilità sostenibile a Mestre. Progettazione e sperimentazione di nuove forme di promozione, comunicazione e incentivazione

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:   Educazione e Promozione Culturale - Educazione ai diritti del cittadino
 
Sede:    Via Mancini 10 Mestre- Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- supportare l'amministrazione comunale per migliorare in qualità e quantità gli strumenti di promozione, comunicazione e incentivazione della mobilità sostenibile;
- analisi delle criticità ambientali presenti nel territorio comunale che giustificano l'investimento sul settore della mobilità sostenibile;
- implementazione del sito internet della Direzione Mobilità con pagine dedicate alle diverse forme di mobilità sostenibile;
- implementazione degli strumenti di comunicazione usati dal Comune di Venezia per la promozione e l'incentivazione delle forme di mobilità sostenibile;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

- co-creazione dei materiali e collaborazione all'elaborazione dei dati nelle attività relative all'ambito del monitoraggio  per la redazione e somministrazione dello strumento e per l'elaborazione dei dati e la redazione dei report con feed-back;
- collaborazione all'ideazione di modalità informatiche, multimediali, di relazione diretta e documentali per l'informazione nelle attività relative all'ambito della comunicazione, della progettazione e dell'incentivazione;
- collaborare con i servizi preposti alla comunicazione e nel contatto con la cittadinanza nelle attività relative alla comunicazione sulle modifiche alla mobilità;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

13 - Aree verdi: mappatura e valorizzazione

13 - Aree verdi: mappatura e valorizzazione

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:    Ambiente -  Salvaguardia e tutela di Parchi e Oasi naturalistiche
 
Sede:    Via Giustizia n. 23  Mestre- Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- minimizzare i problemi sociali che si verificano frequentemente nelle aree verdi marginali (droga, prostituzione e presenza di senza fissa dimora) attraverso la riappropriazione di tali aree e la loro rivitalizzazione attraverso censimento e mappatura delle aree marginali; ideazione di attività ricreativo-culturali rivolte a bambini e/o adulti da svolgere nelle aree a parco;
- definizione di un migliore sistema di controllo della sicurezza nelle aree verdi attraverso valutazione e catalogazione delle aree con problemi di degrado sociale in funzione delle problematiche rilevate;
- censimento e mappatura delle aree già soggette alla cura delle associazioni; 
- proposta di un sistema di controllo del sistema delle aree verdi;
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.

 
Attività dei volontari:


- collaborazione alla individuazione delle aree marginali e creazione di un database e classificazione delle aree sulla base dei fattori rilevati;
- gestione dei contatti con gli ufficio Politiche Sociali, Educazione Ambientale ed Itinerari Educativi;
- realizzazione di 2 progetti di attività ricreativo-culturali rivolte una ai bambini ed una agli adulti;
-gestione dei contatti con i tecnici di Veritas in merito alla individuazione delle aree con problemi sociali;
- collaborazione nello svolgimento di sopralluoghi nelle aree individuate;
- collaborazione nella identificazione della tipologia di degrado nelle diverse aree e relativa classificazione;
- individuazione all'interno delle aree delle zone sensibili e dei fattori che agevolano la diffusione del degrado;
- gestione dei contatti con Veritas per reperire i contratti delle associazioni coinvolte e contatti con le associazioni stesse;
- analisi e sistematizzazione delle varie modalità di cura delle aree;
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

14 - Voluntary action

14 - Voluntary action

Posti Disponibili: 2
 
Settore di intervento:   Educazione e promozione culturale - Interventi di animazione sul territorio
 
Sede:   Via della Brenta Vecchia n. 41, Mestre - Venezia - 2 volontari


Obiettivi:

- consolidare la rete associativa in città attraverso il consolidamento delle iniziative di contatto fra associazioni di volontariato e i cittadini;

- sviluppare la capacità delle reti associative di realizzare e progettare iniziative condivise attraverso:
    - l'organizzazione di iniziative di formazione per i volontari e per le associazioni;
    - il potenziamento delle capacità di co-progettazione delle Associazioni coinvolte nelle reti con particolare riferimento alla capacità delle organizzazioni no profit di comunicare con le giovani generazioni;
    - realizzazione di progetti di solidarietà comuni tra l'area della Città Solidale e le altre aree dell'Osservatorio Politiche di Welfare;

- costruire e migliorare percorsi di accompagnamento dei giovani in associazione attraverso:
    - coinvolgimento degli studenti delle Scuole Superiori in attività di volontariato presso strutture locali della solidarietà, individuate in base a richieste, aspettative e attitudini dei giovani coinvolti;
    - realizzazione di un percorso di formazione/riflessione, con le Associazioni di volontariato, sulle modalità di approccio con i giovani volontari e sul loro efficace inserimento nelle attività di volontariato;
    - realizzazione di iniziative di promozione del volontariato nelle scuole attraverso lo Stand Città Solidale;
    - sviluppo di progetti inter-generazionali;

- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.
 

Attività dei volontari:

- affiancamento all'organizzazione di proposte formative per gli aderenti alla rete (ciclo di formazione su temi specifici, auto-formazione, eccetera);
- collaborazione agli incontri, progettazione delle plenarie, organizzazione di incontri pubblici con la cittadinanza e/o di scambio tra reti e con altre realtà del territorio;
- affiancamento all'organizzazione di 2 feste della solidarietà (dal coinvolgimento delle associazioni a tutte le attività di organizzazione);
- affiancamento all'organizzazione di proposte formative per gli aderenti alla rete (ciclo di formazione su temi specifici, auto-formazione, eccetera);
- collaborazione nella raccolta dei bisogni e successiva stesura di progetti in risposta a bandi pubblici per la raccolta fondi e/o finanziamento di attività della rete;
- collaborazione nella realizzazione di iniziative;
- partecipazione ad interventi nelle scuole;
- collaborazione alla selezione, avvio e accompagnamento degli studenti in stage presso gli sportelli delle reti e collaborazione alla selezione, avvio e accompagnamento degli studenti volontari presso alcune delle associazioni aderenti alle reti;
- collaborazione nell'ampliamento del numero delle scuole coinvolte nel progetto sul territorio comunale e provinciale (da 10 a 15 sul territorio comunale e da 5 a 10 sul territorio provinciale);
- collaborazione nell'elaborazione di nuove attività di volontariato per gli studenti;
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

15 - L'offerta integrata della Fondazione dei Musei Civici di Venezia: educazione - promozione - catalogazione - fruibilità dei reperti artistici, storici e monumentali

15 - L'offerta integrata della Fondazione dei Musei Civici di Venezia: educazione - promozione - catalogazione - fruibilità dei reperti artistici, storici e monumentali

Posti Disponibili: 4
 
Settore di intervento:   Patrimonio Artistico e culturale -
                                  Valorizzazione sistema museale pubblico e privato
 
Sedi: San Marco, 52 Venezia - 1volontario  - 
         ARCHIVIO FOTOGRAFICO
         San Marco, 52 Venezia - 1 volontari - 
         CENTRO DI CATALOGO E PRODUZIONE MULTIMEDIALE
         Dorsoduro, 3144  - Venezia - 1 volontari  - 
         SERVIZIO STUDI E RICERCHE
         Dorsoduro, 3144  - Venezia - 1 volontari  - 
         SERVIZI EDUCATIVI


Obiettivi:

ARCHIVIO FOTOGRAFICO:
- aumentare la fruibilità dei materiali depositati nell'Archivio, in particolare del fondo "Varie";
- migliorare il servizio di assistenza agli utenti nelle ricerche iconografiche.

CENTRO DI CATALOGO E PRODUZIONE MULTIMEDIALE:
- implementare il data base delle opere conservate nelle collezioni dei musei civici
- aumentare il numero di utenti che fruiscono delle civiche collezioni sia on-line, sia attraverso contatti diretti con il centro di catalogo;
- migliorare il servizio di front-line e di accoglienza e saper dare risposta ad ogni richiesta pervenuta da parte dalle diverse tipologie di utenza.

SERVIZIO STUDI E RICERCHE:
- implementare il data base delle opere conservate nelle collezioni dei musei civici;
- collaborare all'implemento e all'aggiornamento dei dati relativi ai flussi dei visitatori dei musei;
- collaborare al monitoraggio dell' "universo di riferimento".

SERVIZI EDUCATIVI:
- realizzazione ed elaborazione interviste sul gradimento dell'attività didattica per le Scuole da proporre agli insegnanti al termine dell'esperienza al fine di individuare e valutare eventuali punti di criticità;
- aumentare gli standard della promozione e della diffusione della proposta didattica;
- collaborare alla gestione dell'attività di segreteria dell'ufficio;

Per tutte le sedi:
- partecipare ad attività di promozione della cittadinanza attiva e del servizio civile.


Attività dei volontari:

CENTRO DI CATALOGO E PRODUZIONE MULTIMEDIALE e ARCHIVIO FOTOGRAFICO:
- collaborazione alla ricerca, catalogazione e digitalizzazione del materiale delle opere nelle attività del catalogazione;
- collaborazione all'accoglienza e alla gestione delle richieste di informazione nelle attività di contatto con l'utenza;
- realizzazione delle operazioni relative alle attività di acquisizione digitale del materiale dell'Archivio Fotografico mediante l'uso di programmi informativi dedicati (Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Microsoft Access);
- affiancamento nelle attività di assistenza al pubblico.

SERVIZIO ATTIVITA' EDUCATIVE:
- attuazione del questionario di gradimento e della digitalizzazione della informazioni su supporto informatico nelle attività di monitoraggio della soddisfazione dell'utenza;
- collaborazione nell'analisi dei dati e nella redazione del report finale / nell'attuazione nella catalogazione e gestione delle foto, nell'inserimento dei nominativi / nella verifica e nell'aggiornamento periodico dei contatti / nelle attività relative alla campagna fotografica e al potenziamento dell'indirizzario insegnanti;
- collaborazione con gli operatori in tutte le attività di segreteria e altre correlate (predisposizione materiali, gestione delle richieste di informazione e altro che concorrono alle realizzazione diretta/indiretta del progetto);
- collaborazione nella ricerca bibliografica e fotografica, della stesura dei testi e dell'impaginazione grafica del lavoro nelle attività di ideazione di un Activity Book, delle procedure di allestimento delle aule didattiche e della predisposizione dei supporti didattici.

SERVIZIO STUDI E RICERCHE :
- coordinamento delle interviste ai visitatori;
- collaborazione alle attività di digitalizzazione della informazioni su supporto informatico;
- collaborazione alle attività di analisi dei dati e redazione di report periodici.
 
Per tutte le sedi del progetto:
- supporto nelle attività utili alla realizzazione del progetto (back office, segreteria);
- partecipare ad incontri di promozione del servizio civile e della cittadinanza attiva;
- elaborare e partecipare a progetti di cittadinanza attiva.

 
 
 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su