Regolamento comunale di polizia mortuaria e dei servizi cimiteriali

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 10 febbraio 2014. Modificato ed abrogato in alcune sue parti con delibera del Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio comunale n. 32 del 20 marzo 2015.


INDICE

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
art. 1   oggetto
art. 2   competenze
art. 3   responsabilità
art. 4   registri– atti a disposizione del pubblico
art. 5   servizi cimiteriali gratuiti ed a pagamento
art. 6   funerale di povertà o per disinteresse dei familiari
 
TITOLO II -LOCALI CIMITERIALI – AUTORIZZAZIONE SEPOLTURA
art. 7   depositi di osservazione – obitori –camere mortuarie – locali vari
art. 8   autorizzazione alla sepoltura
art. 9   ossario e cinerario comune
art. 10  caratteristiche delle sepolture per inumazione
art. 11  caratteristiche delle casse
 
TITOLO III - TRASPORTI FUNEBRI
art. 12   esercizio dell’attività del trasporto funebre
art. 13   mezzi di trasporto e rimesse
art  14   modalità e percorsi
art. 15   diritti fissi
 
TITOLO IV -  CIMITERI E SEPOLTURE
art. 16   elenco cimiteri
art. 17   reparti speciali nel cimitero
art. 18   accoglimento nel cimitero. diritto di sepoltura
art. 19   tipologie di sepoltura
art. 20   piano regolatore cimiteriale
art. 21   illuminazione votiva
 
TITOLO V - ESUMAZIONI, ESTUMULAZIONI, CREMAZIONI, ONORANZE SPECIALI
art. 22   esumazioni ordinarie
art. 23   esumazioni straordinarie
art. 24   estumulazioni ordinarie
art. 25   estumulazioni straordinarie
art. 26   scadenza di sepolture
art. 27   destinazione di resti ossei a seguito di esumazioni/estumulazioni
art. 28   cremazione
art. 29   registro per la cremazione
art. 30   salme aventi oggetti da recuperare
art. 31   disponibilità dei materiali delle sepolture
art. 32   caratteristiche delle urne cinerarie
art. 33   esequie solenni tributate a persone che hanno portato lustro alla città. onoranze speciali
 
TITOLO VI- DISCIPLINA DEI CIMITERI
art. 34   orari
art. 35   disciplina dell’ingresso
art. 36   divieti speciali
art. 37   fiori e piante ornamentali
art. 38   manufatti ed ornamenti delle sepolture
art. 39   rifiuti prodotti nei cimiteri
art. 40   sepolture provvisorie comunali
 
TITOLO VII -CONCESSIONI E SEPOLTURE
art. 41    concessione di sepolture private
art. 42    modalità di assegnazione di sepoltura in campo inumatorio comune, spazi a pagamento
e concessione loculi, ossari o cinerari
art. 43    lapidi e cippi
art. 44    uso delle sepolture private familiari e di collettività
art. 45    sepolture private fuori del cimitero e tumulazione privilegiata in luoghi diversi dal cimitero
art. 46    manutenzione delle sepolture
art. 47    costruzione dell’opera su sepolture private - termini
art. 48    subentro e titolarità
art. 49    rinuncia della concessione
art. 50    revoca della concessione
art. 51    decadenza della concessione
art. 52    estinzione della concessione e rinnovo
 
TITOLO VIII - LAVORI E SERVIZI DI IMPRESE PRIVATE PER CONTO DI TERZI
art. 53     permessi dei soggetti autorizzati
art. 54     mezzi d’opera, lavorazioni e deposito di materiali da parte di terzi
 
TITOLO IX - ATTIVITÀ FUNEBRE E REQUISITI DEI LOCALI
art. 55      attività funebre
art. 56      casa funeraria
art. 57      sala del commiato
art. 58      doveri professionali dell’impresa
 
TITOLO X- SANZIONIE CAUTELE
art. 59       controllo
art. 60       sanzioni
art. 61       cautele
 
TITOLO XI - NORME TRANSITORIE E FINALI
art. 62       norme transitorie e finali


Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su