Dal 1 febbraio i turisti possono prenotare i servizi pubblici online con Venice Connected

 
 

Dal 1 febbraio prenotare la propria vacanza a Venezia è diventato più facile, "a portata di clic", grazie al progetto "Venice Connected". Collegandosi a www.veniceconnected.com/it si possono comprare direttamente on-line e a prezzo scontato i servizi pubblici della città:

 
  • i trasporti per Venezia e le isole
  • i trasporti da e per l'aeroporto via acqua
  • i trasporti da e per l'aeroporto via terra
  • il pedaggio nelle zone a traffico limitato ZTL degli autobus turistici 
  • il parcheggio al Garage comunale (a Piazzale Roma)
  • i Musei Civici
  • i servizi igienici 
  • i matrimoni nella sede del Municipio
  • la connessione a Internet wireless
 

Per godere delle riduzioni, i biglietti vanno prenotati on-line con almeno 7 giorni di anticipo. Col nuovo sistema di tariffazione differenziata, il costo dei servizi pubblici varia a seconda dei periodi di bassa, media e alta stagione, che sono contrassegnati rispettivamente da giorni verdi, blu e rossi nel calendario disponibile sul sito. In questo modo non solo chi prenota on-line paga di meno, ma può anche conoscere anticipatamente "il grado di sostenibilità" della Città e conseguentemente scegliere se programmare la propria visita in momenti meno affollati.

 
 

 

Video della conferenza "A Venezia si può innovare. Venezia, una città in rete"

Venezia, Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, 27 gennaio 2009

 
Un'immagine della conferenza: il vicesindaco Michele Vianello sul palco

Guarda il filmato:

I parte

II parte

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su