Gemellaggi

Suzhou - Repubblica Popolare Cinese

 
VeneziaSuzhou
 

Protocollo di gemellaggio siglato in data 24 marzo 1980 tra le Città di Venezia e di Suzhou, con il fine di contribuire alla crescita dell'amicizia fra le popolazioni delle città dei due paesi.
L'intento è quello di incrementare gli scambi amichevoli e di sviluppare la collaborazione fra le due città in diversi settori: culturale, artistico, tecnico, scientifico, economico, turistico e della gestione amministrativa e urbanistica.
Il rapporto di gemellaggio fra le due città è continuato nel tempo ed è stato rafforzato da visite reciproche di delegazioni di entrambe le Municipalità nei due paesi.

 

Protocollo di Gemellaggio tra le Città di
Venezia e di Suzhou

 

Allo scopo di ulteriormente rafforzare l'amicizia tra i popoli cinese ed italiano la città di Suzhou della provincia di Jangshu della Repubblica Popolare Cinese e il Comune di Venezia della Repubblica Italiana decidono di stabilire tra loro un rapporto di gemellaggio.

Nell'intento di contribuire positivamente alla crescita dell'amicizia fra le popolazioni delle due città dei due paesi, le parti - prendendo come punto di partenza la stipulazione ufficiale del gemellaggio e sulla base dell'amicizia tradizionale e dei buoni rapporti fra i due popoli - concordano di impegnarsi ad incrementare gli scambi amichevoli e a sviluppare la collaborazione nei settori culturale, artistico, tecnico, scientifico, economico, sportivo, turistico, in quello della gestione amministrativa ed urbanistica fra le due città.

Al fine di un continuo rafforzamento dei rapporti fra le due città gemellate, i rappresentanti di Suzhou e di Venezia si consulteranno secondo le occorrenze sugli scambi e sulla cooperazione reciproche.

Il presente protocollo entrerà in vigore dalla data della firma dei rappresentanti delle due città.

Venezia, 24 marzo 1980.

Il Presidente del Comitato Rivoluzionario di Suzhou

Jia Shizen

Il Sindaco di Venezia

Mario Rigo

 

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su