Campagne internazionali

Dichiarazione dei sindaci euromediterranei

Logo Dichiarazione dei sindaci euromediterranei

Il 30 novembre 2003 è stata presentata a Venezia la Dichiarazione dei Sindaci Euromediterranei, documento che promuove la stabilità e lo sviluppo nel Mediterraneo e individua le priorità per l'integrazione tra i diversi Stati.

La Dichiarazione dei Sindaci Euro mediterranei è stata approvata dalla Commissione Euromed di Eurocities (Rete delle maggiori Città Europee) a Byblos (Libano) il 27 settembre 2003 e firmata da 102 Sindaci di 28 Stati (16 Europei e 9 del Bacino Mediterraneo) grazie anche alla promozione della Città di Venezia.
 
La dichiarazione era indirizzata alla Conferenza Euro-Mediterranea dei Ministri degli Esteri di Napoli (2 e 3 dicembre 2003) e alla Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea con l'obiettivo di chiedere l'adozione di un programma per la cooperazione tra autorità locali Euro-Mediterranee nell'ambito del programma comunitario MEDA.

Venezia, all'interno del programma MEDA, partecipa al progetto Med'Act, finalizzato a promuovere la cooperazione tra governi locali nell'area. Venezia, in particolare, ha sviluppato il tema della "Cultura urbana euro-mediterranea" e ha organizzato un evento nell'ambito del "Settimo Salone dei Beni e delle Attività Culturali", presentando i progetti di valorizzazione dei beni culturali realizzati dalle Città mediterranee in rappresentanza di Marocco, Libano, Turchia, Algeria, Egitto, Cipro, Giordania, Malta, Israele e Palestina.
Uno spazio particolare è stato dedicato all'l'Associazione di Enti Locali Palestinesi (APLA) e all'Unione degli Enti Locali di Israele (ULAI) che hanno presentato il loro progetto comune "Itinerario del Patrimonio Culturale della Terra Santa del Nord"

Sito del progetto Med'act: http://www.comune.venezia.it/medact
 

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su