Campagne internazionali

Moratoria internazionale per la pena di morte

In occasione della 5^ Giornata Mondiale contro la pena di morte del 10 ottobre 2007, il Comune di Venezia ha accolto l'appello lanciato dalla Coalizione Mondiale Contro la Pena di Morte, assieme a altre migliaia di cittadini, Enti e Organizzazioni internazionali, per dire NO alla pena di morte.

 
Banner campagna contro la pena di morte
 
 

 
pena di morte

L'iniziativa fa seguito a quella del 2002 in cui la Comunità di Sant'Egidio, movimento impegnato nelle iniziative a favore della pace e della solidarietà, ha scelto Venezia come città ideale per il lancio della campagna internazionale "No alla pena di morte", che aveva come obiettivo di raccogliere entro l'anno 5 milioni di firme contro la pena di morte da consegnare al Segretario generale dell'ONU.

Il Comune di Venezia ha avviato l'iniziativa "Venezia x la Vita", articolata in una serie di eventi e di iniziative e in collaborazione con Actv che ha utilizzato i vaporetti della centrale linea 1 -Canal Grande-per promuovere la campagna. Per la raccolta delle firme contro la pena di morte sono stati sistemati degli appositi box negli Uffici del Comune, delle Municipalità, dei Musei Civici e dei quartieri.

Il 30 novembre 2003 inoltre è stata fissata la giornata europea contro la pena di morte;Venezia, insieme a Roma, Barcellona, Parigi e Washington, ha aderito illuminando un monumento rappresentativo della città quale simbolo della vita contro la morte e la violenza ed organizzando un concerto con il sostegno della Fondazione "La Fenice".

Le iniziative di informazione, comunicazione e monitoraggio proseguono affiancate dalla Coalizione Italiana contro la pena di morte e a partire dall'ottobre 1998 sono state raccolte più di 5 milioni di firme in più di cento stati nel mondo.
 
Sito web della Comunità di Sant'Egidio: http://www.santegidio.org
Sito web della Coalizione italiana contro la pena di Morte: http://www.coalit.org

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su