Web 2.0

 

La filosofia del Web 2.0 per riformare la pubblica amministrazione: è questo l'obiettivo di Amministrare 2.0, progetto in atto nel Comune di Venezia, finalizzato a trasformare il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione grazie a nuove tecnologie che consentono un accesso non mediato a informazioni e servizi e favoriscono la collaborazione fra cittadinanza e governo locale per la soluzione di problemi quotidiani.
Quelli che seguono sono alcuni esempi di applicazione della filosofia del Web 2.0 alla pubblica amministrazione, prodotti innovativi che rappresentano manifestazioni concrete del salto culturale che il Comune di Venezia ha compiuto.

 
La pagina iniziale del sito di Venice Connected

//venice>connected

//venice>connected è un progetto innovativo che rientra nelle politiche per un Turismo Sostenibile promosse dalla Città di Venezia, e consiste in una piattaforma unica di accesso ai servizi cittadini, finalizzata al monitoraggio e alla gestione dell'afflusso di turisti che ogni anno giungono nel centro storico e nella terraferma veneziana. Dal 1 febbraio 2009 il portale //venice>connected è in funzione per la prenotazione e la vendita on-line dei servizi pubblici della città: per esempio è possibile acquistare i biglietti per i mezzi pubblici, prenotare il parcheggio o le visite ai musei cittadini senza problemi di attese e a prezzi scontati, con utili link ai portali delle maggiori strutture ricettive veneziane che includono alberghi e bed&breakfast. Questo progetto tende a incentivare la prenotazione prima dell'arrivo in città attraverso una politica dei prezzi differenziata a seconda di un calendario basato su tre diverse stagionalità, che applica tariffe più convenienti per chi prenota on-line, orientando i flussi degli arrivi. Il portale intende anche suggerire indicazioni utili per organizzare la propria visita in città, proponendo itinerari alla scoperta delle zone meno frequentate del centro storico e delle isole.

Visita ilsito di //venice>connected

 
 
La pagina iniziale del sito di Argos

ARGOS

ARGOS (Automatic & Remote GrandCanal Observation System) è un sistema innovativo per il controllo della navigazione in Canal Grande. Grazie a una serie di sensori distribuiti lungo il canale, capaci di tracciare la posizione, la velocità e la direzione di ciascun natante, Argos consente:
- un monitoraggio continuo e in tempo reale del traffico di imbarcazioni
- l'identificazione immediata di situazioni critiche (incidenti, congestioni) e la pronta adozione di interventi risolutivi da parte della polizia municipale
- l'individuazione di violazioni e comportamenti illeciti tenuti dai conducenti delle imbarcazioni, permettendo un'efficace azione repressiva
- una miglior organizzazione del traffico acqueo e una conseguente riduzione del moto ondoso nei punti nevralgici della città. 
 
Visita il sito di Argos

 
 
La pagina iniziale del sito di Iris

IRIS

"IRIS (Internet Reporting Information System) è un servizio rivolto ai cittadini che possono così collaborare attivamente con l'Amministrazione comunale nella segnalazione dei bisogni di manutenzione urbana. Dal maggio 2008 il servizio è stato progressivamente attivato su tutto il territorio comunale.
I cittadini possono segnalare un problema indicando su una mappa online il punto in cui esso si trova e possono caricare sul sito anche una fotografia del luogo interessato.
Sono visibili immediatamente gli uffici che hanno in carico le segnalazioni, le comunicazioni da parte dell'amministrazione comunale e lo stato di avanzamento nella soluzione del problema.
Oltre agli uffici del Comune di Venezia, partecipano ad IRIS: INSULA, PMV, Veritas, Veneto Strade, Autostrade di Venezia e Padova"
 
Visita il sito di IRIS

 
 
La pagina iniziale del sito di Baris

BARIS

Ancora una operazione di trasparenza del Comune di Venezia: dal 2 ottobre 2008 sono online tutti i dati sull'occupazione degli spazi acquei a Venezia e nell'estuario. BARIS (Boat Areas Research Information System) è il nome dato al sistema.
Su una base cartografica di proprietà dell'Amministrazione, che riveste quindi carattere di ufficialità, sono a disposizione di chiunque voglia consultarli i dati relativi alle occupazioni, con la mappa che disegna l'ingombro dell'imbarcazione e i dati puntuali sulla concessione (con l'esclusione, per problemi di privacy, del solo nome del concessionario).
La mappa disegna la totalità dei posti acquei assegnati - al momento circa 8 mila - identificando con un colore diverso le circa 700 posizioni ancora in fase di inserimento o oggetto di contenzioso. Le modalità di ricerca consentono di allargare la mappa nel punto voluto oppure di identificare il luogo attraverso l'anagrafico o il numero di protocollo della concessione.

Visita il sito di BARIS

 
 
La pagina iniziale del sito Geoici

Geoici

Ancora un servizio innovativo  per la consultazione su base cartografica di tutte le informazioni relative agli immobili del territorio comunale al fine di facilitare la ricerca dei dati catastali e delle rendite per il pagamento dell'ICI
 
Visita il sito di Geoici

 
 
Particolare della home page di Facebook

Il Comune di Venezia su Facebook

Un altro passo in avanti verso l'ottica Web 2.0: il Comune di Venezia è presente con le sue informazioni anche su Facebook.

Visita la pagina di Facebook del Comune di Venezia

 
 
Logo di Twitter

Il Comune di Venezia su Twitter

Puoi seguire il Comune di Venezia anche su Twitter, il social network che conta attualmente oltre 160 milioni di utenti in tutto il mondo. 

Visita la pagina del Comune di Venezia su Twitter

 
 
La pagina della mappa interattiva di Venezia

La mappa interattiva di Venezia

//venice>connected, il portale per il turismo sostenibile a Venezia, permette di visitare la città di Venezia con un tour virtuale grazie alla mappa immersiva su http://maps.veniceconnected.it: si tratta di una piattaforma multimediale interattiva che consente di esplorare a 360° immagini panoramiche ad alta definizione, con suggerimenti sugli itinerari da percorrere per organizzare al meglio la propria visita; oltre ad alberghi, sedi espositive d'arte, botteghe artigiane e ristoranti, si può anche "entrare" nei musei cittadini, come per esempio Palazzo Ducale o Ca' Rezzonico, e ammirare da vicino i capolavori dei più grandi artisti di tutti i tempi.

Consulta la mappa interattiva della città di Venezia
Guarda ilvideo dimostrativo della mappa interattiva

 
 
Particolare della home page del sito del Consiglio comunale

VEdemo

Il sito del Consiglio comunale è realizzato con il software VEdemo, ideato, progettato e realizzato dal Comune di Venezia in collaborazione con la ditta Kaleidos Multimedia.
E' un software sviluppato su piattaforma integralmente open-source, nell'ottica dell'accessibilità, dell'interoperabilità, dell'usabilità e del riuso, i cui applicativi consentono la redazione, la comunicazione via e-mail ai destinatari e la pubblicazione in rete in tempo reale di:
- appuntamenti quotidiani del Consiglio (calendario dei lavori)
- atti ispettivi di competenza del Consiglieri (interrogazioni, interpellanze, mozioni, ordini del giorno)
- risposte di competenza dell'esecutivo (risposte, rinvio dei termini, non competenza, delega)
- attività e iniziative promosse dai Gruppi consiliari e dai singoli Consiglieri - a breve anche interventi e commenti dei cittadini
- attività delle Commissioni consiliari (convocazioni, resoconti, verbali, tabelle presenza)
- attività delle Consulte cittadine (convocazioni, verbali, attività)

Visita il sito del Consiglio comunale

 
 
La pagina iniziale del sito EleGI

EleGI

EleGI (acronimo di "elezioni georeferenziate in Internet") è un complesso sistema di cartografia georeferenziata, attraverso la quale il cittadino potrà avere informazioni sulle elezioni: dalle ubicazioni dei seggi elettorali, alle informazioni sui collegi; dall'accessibilità delle sezioni, alle serie storiche delle passate consultazioni, ai link utili e alle risposte alle domande frequenti. Basterà un semplice click per avere a portata di mano una mole di dati che prima sarebbe stato estremamente complicato, se non impossibile, consultare.

Visita il
sito di EleGI

 
 
Logo di GeoLP

GeoLP, Lavori pubblici on line

Un nuovo strumento verso la trasparenza amministrativa che permette di ricercare su una mappa digitale i lavori pubblici approvati dall'Amministrazione comunale.

Visita il sito di geoLP

 
 
La pagina iniziale del forum

Il forum del Comune di Venezia

Un luogo di libera discussione su temi riguardanti la vita della città. Chiunque, purché registrato, può partecipare ai dibattiti inviando i propri messaggi, che saranno pubblicati a condizione che non contengano offese o volgarità. La registrazione è semplice, rapida e gratuita.
 
Visita il forum del Comune di Venezia

 
 
La pagina iniziale del sito GeoScuole

GeoScuole

Un'altra applicazione web 2.0: gli asili nido e le scuole dell'infanzia comunali georeferenziate.
Nel sito GeoScuole sono rappresentati sulla mappa del territorio comunale i servizi scolastici. Per ogni scuola, una scheda informativa con la lista d'attesa, le informazioni sul piano formativo, sul bilancio, le foto e la possibilità di iscrivere il proprio bambino on line.
 
Visita il sito GeoScuole

 
 
La pagina iniziale del sito GeoSociale

GeoSociale

I servizi sociali presenti sul territorio del Comune di Venezia e pubblicati attraverso un modulo Web-Gis, accessibile dal sito del Comune - denominato "GeoSociale" - si arricchiscono da oggi di nuove informazioni e funzionalità. Oltre alle sedi dei servizi sociali della Direzione Politiche Sociali Partecipative e dell'Accoglienza, sono stati implementati i servizi gestiti da altre istituzioni pubbliche e dal privato sociale. 

Visita il sitoGeoSociale

 
 
La pagina iniziale del sito dell'Atlante della laguna

Atlante della laguna

L'Atlante della lagunaè un servizio di accesso pubblico alle informazioni ambientali geografiche sulla laguna di Venezia che l'Osservatorio Naturalistico della Laguna ha iniziato a raccogliere e selezionare a partire dal 2003. Costituisce l'aggiornamento e l'evoluzione per il web del libro "Atlante della laguna: Venezia tra terra e mare" edito dalla Marsilio nel 2006.
Questo servizio è rivolto ai cittadini, alle scuole ed ai professionisti, e si basa sulla cooperazione degli Enti disposti a condividere i loro dati ambientali come previsto dalle direttive di Aahrus e INSPIRE.
 
Visita l'Atlante della laguna e della zona costiera veneziana

 
 
logo di dati.venezia.it

Dati.venezia.it

Prodotto nell'ambito del più ampio progetto delle Linee guida per i siti web della PA, il Vademecum è destinato ad amministratori, dirigenti e dipendenti pubblici, nonché a fornitori e consulenti delle pubbliche amministrazioni che vogliono approfondire il tema dei dati aperti e avviare un processo di apertura dei dati del settore pubblico.

Visita il portale dati.venezia.it

 
 
organigramma

Notus

Un progetto unico in Italia, uno strumento prezioso per i cittadini, un altro passo avanti verso un'Amministrazione sempre più trasparente: è il progetto Notus (New organisation transparent uniform system) che consente la messa online di tutti i dati contenuti nella pianta organica dell'Amministrazione comunale.

Visita la pagina di Notus

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su