Ufficio Biciclette

Mettiamo in contatto i ciclisti urbani e la Pubblica Amministrazione: collaboriamo con i cittadini e le associazioni, da cui raccogliamo indicazioni e criticità sulla ciclabilità veneziana, e proponiamo delle soluzioni affinché siano applicate.


Sede e Contatti

Ufficio Biciclette, Comune di Venezia



Viale Ancona 41-63, 30172 Mestre (VE)
tel. 041.274.6909, fax 041.274.6931
ufficio.biciclette@comune.venezia.it




Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni, scrivi una mail o chiama in orario di ufficio.

 
 
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
mattino
08:45 > 13:45
08:45 > 13:45
08:45 > 13:45
08:45 > 13:45
08:45 > 13:45
pomeriggio
14:45 > 17:15
 
14:45 > 17:15
 
 
Contatto Facebook

Seguici e scrivici su Facebook: tutti gli aggiornamenti in rempo reale.

 
Segnalazioni IRIS

Fai la tua segnalazione con IRIS, selezionando Ciclabilità su "Tipologia del problema".

 
 
 

Attività, Eventi, Progetti

  • Promuoviamo e favoriamo la crescita e il consolidamento di una "cultura della bicicletta" come normale, piacevole, conveniente, veloce e sicuro mezzo di trasporto individuale, sia per gli spostamenti quotidiani casa-scuola e casa-lavoro che per il tempo libero;
  • Coordiniamo focus group con i cittadini ciclisti (e potenziali tali), le loro associazioni e l'Amministrazione, per favorirne la partecipazione nell'ambito delle politiche della mobilità ciclabile;
  • Attiviamo e collaboriamo a campagne di promozione all'uso della bicicletta mirate a diverse categorie di potenziali utilizzatori con iniziative e manifestazioni (Domeniche Ecologiche, Bimbimbici, Ciciclamente);
  • Coinvolgiamo le scuole in progetti di educazione alla mobilità sostenibile (come Green Mile);
  • Programmiamo eventi pubblici per informare sulle risorse e sui servizi che la Città offre e sulla sicurezza stradale (nuove ciclabili, noleggio biciclette, BiciPark, punzonatura, zone 30);
  • Partecipiamo a progetti Europei e di importanti associazioni ambientelistiche sulla mobilità sostenibile (Bike the Track - Track the Bike; Pumas; Bike2work; Giretto d'Italia; settimana per la Mobilità Sostenibile)
  • Incoraggiamo l'intermodalità attraverso accordi con le aziende di trasporto pubblico.
 
 

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

16-22 Settembre: Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

La Settimana Europea della Mobilità è una campagna di sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile promossa dalla Commissione Europea con cadenza annuale.
Lo scopo della campagna è quello di incoraggiare le autorità locali ad introdurre e promuovere misure di trasporto a basso impatto ambientale ed invitare i propri cittadini ad utilizzare mezzi alternativi all'auto privata.

Visita il sito della Commissione Europea: www.mobilityweek.eu (collegamento esterno).

 
 

Progetti Europei

Progetti Europei

Bike the Track - Track the Bike  »  Bici Libera tutti! →
Promuovere la bicicletta quale mezzo da favorire per gli spostamenti urbani nel tempo libero.

P.U.M.A.S. » La mia scuola va in classe A
Pianificare una mobilità urbana regionale sostenibile nello spazio alpino.

Presto  »  Green Mile →
Pianificare infrastrutture migliori e promuvere l'utilizzo della bicicletta, anche a pedalata assistita.

 
 

Green Mile = Miglia Verdi

Progetto Green Mile

Il progetto "Green Mile" (Miglia Verdi) è un'iniziativa di educazione attiva alla mobilità sostenibile rivolta ai bambini delle scuole elementari della terraferma.
I giovanissimi, con il sostegno di genitori ed insegnanti, verranno educati e stimolati attraverso un semplice gioco ad utilizzare mezzi di trasporto non inquinanti nei percorsi casa-scuola e quindi ad andare con maggior frequenza a piedi, in bicicletta oppure con i mezzi pubblici.

Vai alla pagina del progetto Green Mile per maggiori informazioni.
Visita il sito del progetto: www.greenmilevenice.eu (collegamento esterno).

 
 

Domeniche Ecologiche

Domeniche Ecologiche

L'Ufficio biciclette partecipa attivamente alle domeniche ecologiche promosse dalla Città e previste dagli atti di indirizzo adottati dalla Giunta Comunale allo scopo di ridurre le emissioni inquinanti prodotte dal traffico urbano.

L'ultima domenica ecologica si è svolta il 6 aprile 2014
(vai alla pagina dedicata)

 
 
 

Servizi, Interventi, Lavori Pubblici

Piste ciclabili

Mappa Piste ciclabili

Le piste ciclabili vogliono favorire l'uso della bicicletta come mezzo di trasporto per gli spostamenti all'interno del territorio comunale, attraverso percorsi facili e sicuri per ogni tipo di utente. L'impegno è rivolto alla creazione di una rete urbana di percorsi ciclabili in grado di collegare tutte le arterie di accesso alla città, migliorare le interconnessioni tra le piste già utilizzate, ed estendere la ciclabilità dell'area centrale della città. Lo sviluppo di questa rete permette ai cittadini di raggiungere i punti strategici della città utilizzando la bicicletta per percorsi estesi, per recarsi a scuola o al lavoro e per il tempo libero.
Mappa e informazioni sulla rete esistente, in cantiere e in progetto →.

 
 

Noleggio Biciclette, Bike Sharing

Noleggio Biciclette

Il servizio BikeSharing Venezia è un servizio di noleggio biciclette automatico, orientato all'utilizzo della bicicletta per brevi spostamenti. Si può prelevare la bicicletta da punto di distribuzione e depositarla nello stesso, oppure in un'altra ciclostazione. Tutti i dettagli sul BikeSharing →.


Con Tè presto 'na bici è possibile disporre di una bicicletta, anche per un'intera giornata. Basta consegnare un documento d'identità, che verrà riconsegnato alla restituzione del mezzo. Il servizio è attivo presso alcuni parcheggi di Mestre. Per maggiori informazioni visita la pagina specifica →.

 
 

BiciPark

Bicipark

Per incentivare quanto più possibile l'utilizzo delle due ruote e rispondere alla sempre crescente domanda, da parte di cittadini e cicloturisti, di strutture per il ricovero delle biciclette, sono stati allestiti due appositi parcheggi, i cosiddetti bicipark di Mestre e Venezia, che hanno senz'altro anche il lodevole scopo di arginare il fenomeno delle biciclette accatastate selvaggiamente lungo le strade della città.


Maggiori informazioni sulla pagina del BiciPark →.

 
 

Punzonatura delle biciclette

Punzonatore bici

Al servizio di punzonatura possono accedere tutti i cittadini residenti nel territorio comunale.
L'operazione di punzonatura consiste nell'imprimere sul telaio della bicicletta un apposito codice e ha come scopo quello di creare un'anagrafe delle biciclette.
Ad ogni codice è associato il nominativo del proprietario della bici, i cui dati sono inseriti in un archivio informatico consultabile dagli enti autorizzati.


Maggiori informazioni sulla pagina del servizio punzonatura →.

 
 
 

 

Pianificazione della ciclabilità

BiciPlan

BiciPlan Mestre

Scopo del BiciPlan è potenziare in Città la mobilità ciclabile per dare una risposta concreta ed organica all'emergenza ambientale ed alla necessità di mobilità alternativa e di maggiore vivibilità, offrendo ai cittadini una rete ciclabile capillare, confortevole, sicura, ben segnalata e protetta dal traffico automobilistico, in modo da rappresentare una reale alternativa all'auto privata. Prima fase: itinerari principali, per favorire gli spostamenti urbani. Seconda fase: maggior capillarità della rete e copertura dei flussi casa-scuola. Terza fase: itinerari extraurbani e per il tempo libero.

Vai alla sezione dedicata al BiciPlan →.

 
 
 

 

Normativa e Pubblicazioni

 

Abaco della ciclabilità, moderazione del traffico e pedonalità (2007)

Abaco 2007


Abaco significa classificazione, esempi tipologici.
Gli esempi tipologici come supporto alla progettazione devono essere spiegati affinché il progettista possa interpretarli e valorizzarne l'uso, altrimenti il materiale a disposizione finisce per essere la "biblioteca dei taglia-incolla" con cui si fanno i progetti. L'abaco diventa pertanto una rassegna di esempi organizzati e spiegati.

Qui viene presentato l'Abaco pubblicato nel 2007 →.

 
 
 

 

Links

 
 

Responsabile dell'informativa
Responsabile della redazione
Ing. Roberto Di Bussolo
Ing. Enrico Tonello

Ultimo aggiornamento pagina: mercoledì 21 gennaio 2015

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su