Esenzione ticket mense scolastiche

Cos'è

Il pagamento del servizio di refezione scolastica per le scuole materne e dell'obbligo può essere esentato in modo totale o parziale, in base al valore I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare.
I nominativi e il tipo di esenzione vengono comunicati ad AMES S.p.A., incaricata del servizio di riscossione del ticket di refezione scolastica, la quale provvederà al caricamento su sistema informatico dell'importo dei pasti gratuiti a cui si ha diritto.

 

Chi può richiederlo

I genitori/tutori dei minori in età scolare residenti nel territorio municipale che frequentano scuole  nel Comune.

 

Come si fa

Domanda redatta su apposita modulistica reperibile in sede o scaricabile a fondo pagina corredata da copia modello ISEE e relativa D.S.U. con redditi aggiornati e fotocopia del documento di identità del richiedente.    

 

Quanto tempo ci vuole

30 giorni decorrenti dal 30 settembre (data di scadenza per la presentazione della domanda) oppure  dalla data di protocollazione se presentata successivamente. Per ottenere l'esenzione per tutto l'anno scolastico la richiesta deve pervenire entro il 30 settembre.

 

Riferimenti normativi

D.P.C.M. 159/2013 Regolamento nazionale concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.);
Regolamento del servizio refezioni scolastiche;
Regolamento comunale sui criteri applicativi dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.)
  
     
Servizio Sociale ed Educativo – Ufficio Educativo
Responsabile del procedimento: Daniela Quarti
educativo.favaro@comune.venezia.it

 
 

        
aggiornato a settembre 2016



 
torna all'indice generale


Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su